di

Nonostante gli alti e bassi, Netflix continua a puntare con convinzione su Love, Death & Robots: la serie antologica a metà tra l'horror e la fantascienza è ormai giunta alla sua terza stagione e, per l'occasione, la grande N sembra aver deciso di puntare ancora più in alto, coinvolgendo alla regia un nome non proprio di seconda mano.

Stiamo parlando di David Fincher, che già aveva fatto da produttore in occasione delle prime due stagioni dello show: come mostratoci dal trailer rilasciato proprio in queste ore, infatti, il regista di Seven e Fight Club si è cimentato per la prima volta nella sua carriera con il mondo dell'animazione, mettendo la sua firma sul secondo episodio di questo nuovo ciclo dello show.

L'episodio diretto da Fincher sembra ispirarsi ad atmosfere vagamente lovecraftiane, e ci porta a bordo di una barca attaccata da un gigantesco crostaceo: il resto del trailer ci mostra invece un menu piuttosto variegato composto da topi intelligenti, zombie in miniatura, mostri di vario genere e un grande ritorno, quello dei tre robot intenti a esplorare i resti di una civiltà umana ormai appartenente a un lontano passato.

Quali sono le vostre aspettative? Credete che la nuova stagione dello show Netflix riuscirà a mantenere le promesse? Diteci la vostra nei commenti! Qui, intanto, trovate la nostra recensione della seconda stagione di Love, Death & Robots.

Quanto è interessante?
1