Star Wars

Lucasfilm annuncia la nuova serie animata di Star Wars, Resistance

di

Da pochi minuti è apparso sul sito ufficiale di Star Wars il comunicato della Lucasfilm che svela il titolo e tante altre importanti informazioni del nuovo progetto animato ambientato nell’universo intergalattico. Star Wars Resistance, questo il nome scelto per la serie, arriverà sul piccolo schermo questo autunno.

Terminata l’esperienza con la quarta e ultima stagione di Star Wars: Rebels, la divisione animation della Lucasfilm e della Disney tornano nuovamente al timone della nave per dirigere un nuovo importante progetto che renderà felici gli amanti del franchise creato da George Lucas. Protagonista di Star Wars Resistance sarà Kazuda Xiono, un giovane pilota reclutato dalla Resistenza e chiamato a svolgere una missione top secret in cui dovrà spiare la crescente minaccia rappresentata dal Primo Ordine. Ebbene sì, Resistance sarà ambientata nella fase precedente agli avvenimenti di Star Wars: Il Risveglio della Forza, pellicola del 2015 diretta da J.J. Abrams che ha portato sul grande schermo volti nuovi e storici di Star Wars, dando inizio ad una trilogia che si concluderà con l’avvento dell’Episodio IX.

Star Wars Resistance approderà questo autunno negli Stati Uniti su Disney Channel e successivamente in tutto il mondo su Disney XD. Diversi nuovi personaggi, dunque, al centro di questa entusiasmante avventura, ma anche altri già conosciuti al cinema come Captain Phasma (Gwendoline Christie), Poe Dameron (Oscar Isaac) e il droide BB-8. I due interpreti ritorneranno in una galassia lontana lontana in veste di doppiatori per prestare le loro voci alle rispettive controparti starwarsiane.

La serie animata è creata da Dave Filoni, già autore di Star Wars: The Clone Wars e Star Wars: Rebels. L’ideatore ha rilasciato anche una breve dichiarazione su questa nuova sfida per il reparto di animazione dello studio:

L’idea per Star Wars Resistance è venuta fuori per via del mio interesse sugli aerei della Seconda Guerra Mondiale e sui suoi piloti da caccia. Mio nonno era un pilota e mio zio volava e riparava aerei, perciò questo è stato di grande influenza per me. C’è una lunga storia di gare ad alta velocità in Star Wars e penso che abbiamo afferrato quel senso di entusiasmo in uno stile ispirato agli anime, che è qualcosa che l’intero team attendeva di realizzare da diverso tempo”.

Sarà proprio questa citazione al mondo degli anime a rendere l’intero piano ancora più interessante di quanto non lo fosse già in partenza. In attesa di ulteriori aggiornamenti vi invitiamo a proseguire la navigazione sulle pagine di Everyeye e a dire la vostra qui in basso nella sezione commenti.

FONTE: StarWars
Quanto è interessante?
7

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!

Lucasfilm annuncia la nuova serie animata di Star Wars, Resistance