Lucifer, Tom Ellis e la moglie nell'occhio del ciclone su Twitter: ecco il motivo

Lucifer, Tom Ellis e la moglie nell'occhio del ciclone su Twitter: ecco il motivo
INFORMAZIONI SCHEDA
di

I social sono un luogo dove spesso per accendere una polemica basta davvero poco. A farne le spese in questo caso è stata la sceneggiatrice Meaghan Oppenheimer, moglie della star di Lucifer, Tom Ellis. Oppenheimer ha espresso la propria opinione sul film Netflix, Donne ai primi passi (Mignonnes), preso di mira dagli utenti da diversi giorni.

Donne ai primi passi (Mignonnes) racconta la storia di Amy, un'undicenne che vive in un sobborgo di Parigi e si ribella alle pressioni culturali praticando il twerking come via di fuga da un contesto di oppressione.
Il film, diretto da Maïmouna Doucouré, è stato accusato (anche a causa di un errore di marketing di Netflix) di ipersessualizzazione di adolescenti, nonostante il film sia denunci proprio quella pratica di cui è accusato.

Meaghan Oppenheimer ha retweettato un post di Jack Moore che afferma:"Cuties [titolo internazionale del film] si pone contro la sessualizzazione di minori. È letteralmente quello di cui parla il film. Dire che è a favore della pedofilia è come dire che Bastardi senza gloria promuova il nazismo".
Il retweet di Oppenheimer ha scatenato una marea di critiche nei confronti della sceneggiatrice, costretta a specificare:"Ascoltate, state reagendo come se avessi detto che si tratta del mio film preferito, o che lo adoro, e non è così. Ho detto semplicemente che il messaggio del film non era quello di celebrare la sessualizzazione, come in molti stanno sostenendo prima ancora di averlo visto, ma piuttosto quello di condannarla. Non ho mai detto che penso che sia stato eseguito perfettamente. Personalmente, se avessi fatto il film, non avrei incluso il ballo esplicito, perchè l'ho trovato inquietante ma la regista riceve minacce di morte e viene definita una pedofila e no, non penso che se lo meriti".
A questo punto è intervenuto Tom Ellis, che ha bloccato diversi utenti ma attirandosi critiche perchè nel calderone sono finiti anche utenti che semplicemente avevano espresso un'opinione diversa da Oppenheimer.

Per quanto riguarda la fine dello show; i fan si chiedono cosa farà Tom Ellis dopo la fine di Lucifer? E quanti episodi durerà l'ultima stagione di Lucifer?

Quanto è interessante?
1