Marvel

Luke Cage: Mike Colter sul suo futuro nei film e il finale di Infinity War

Luke Cage: Mike Colter sul suo futuro nei film e il finale di Infinity War
di

Come ormai saprete, la serie di Netflix dedicata a Luke Cage è stata cancellata lo scorso ottobre e non tornerà per una terza stagione. La notizia ha sconvolto i fan e lo stesso Mike Colter, protagonista dello show.

In un'intervista che vi abbiamo riportato ieri sera, Mike Colter ha spiegato come sia rimasto sorpreso dalla cancellazione della serie tv. Adesso, in un nuovo pezzo della stessa intervista, l'attore ha svelato se tornerà ad interpretare Luke Cage in Avengers: Endgame, in uscita ad aprile: "Sono in Avengers: Endgame? Sapete cosa? Visto quello che è accaduto, sono già morto, lo schiocco di dita ha colpito Luke Cage. Siamo morti, ce ne siamo già andati! Mi spiace deludere le persone... ma non sono in Endgame!". Naturalmente, queste parole sono piuttosto amare e non nascondono un certo sarcasmo dell'attore tra il finale di Avengers: Infinity War e lo schiocco di dita di Thanos e la cancellazione dello show da parte di Netflix.

Ovviamente, quando lo show è stato cancellato, le riprese di Avengers: Endgame erano quasi giunte al termine, cosi da rendere persino impossibile una sua inclusione nel film; poi ricordiamo che, da contratto, Netflix ha bloccato lo sfruttamento dei personaggi Marvel di cui ha prodotto le serie televisive per almeno due anni dalla loro cancellazione, salvo una riacquisizione (tramite soldi) di Disney delle proprietà.

E' chiaro che, intervistato a riguardo, Colter ha confermato la sua volontà di tornare nei panni di Cage anche in dei film dei Marvel Studios qualora lo studio lo volesse (i contratti originali degli attori prevedevano delle potenziali partecipazioni a progetti cinematografici), ma chiarisce quel che già sappiamo: ad ora, visto il blocco imposto da Netflix, ci vorrà un po' per rivedere questi personaggi in azione. "Sapete cosa? Sicuro, mi piacerebbe partecipare ai film" ha spiegato l'attore "Tutto è possibile. Sono delle cose, almeno per il momento, 'per aria'. E' una cosa 'troppo nuova', siamo stati cancellati, credo, il 19 ottobre o giù di lì. Vedremo... col tempo, probabilmente chiariranno a tutti quanti, noi compresi, se saremo coinvolti in altri progetti".

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1