Marvel

Luke Cage: Mike Colter sulla terza stagione mai realizzata

Luke Cage: Mike Colter sulla terza stagione mai realizzata
di

L'ex star di Luke Cage, Mike Colter, ha parlato della terza stagione dello show Netflix, mai realizzata a causa della cancellazione della serie. Secondo quanto dichiarato da Colter, il personaggio avrebbe preso un'altra direzione se fosse stata prodotta una nuova stagione. Ambientato nel Marvel Cinematic Universe, Luke Cage è prodotta da Marvel TV.

"Penso che sia stato l'inizio di qualcosa" ha spiegato Colter al Fan Expo di Dallas "Il creatore dello show ha previsto un altro inizio, un'altra direzione verso cui Luke Cage potrebbe andare, in maniera tale da poterla esplorare" ha proseguito l'attore.
"Sta cercando di essere moralmente responsabile, assicurandosi di rispettare la legge". La seconda stagione si è conclusa con Mariah Dillard che lascia l'Harlem Paradise. Regalando a Luke Cage un nuovo livello di potere e responsabilità, la direzione sarebbe stata quella della criminalità di Harlem.

"Il fatto di fare qualcosa contro queste persone non rispettando le regole lo farebbero rimanere sempre un passo indietro e penso che la frustrazione prima o poi l'avrebbe raggiunto" ha proseguito Colter "Doveva agire, piuttosto che preoccuparsi di come lo quartiere lo vede, di come la gente lo accetta".
Netflix ha cancellato Luke Cage una settimana dopo la cancellazione di Iron Fist (e Luke Cage era più popolare tra i due show). In seguito sono arrivate anche quelle di Daredevil, The Punisher e Jessica Jones, lasciando la piattaforma senza alcun tipo di prodotto del Marvel Cinematic Universe.
I fan sperano che i personaggi e le relative serie possano rivivere su Hulu, controllata in parte proprio dalla Disney.
Il futuro di Luke Cage è un'incognita, come ammesso qualche settimana fa dallo stesso Mike Colter.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
3