Lynda Carter, Wonder Woman senatrice USA? La geniale risposta dell'attrice

Lynda Carter, Wonder Woman senatrice USA? La geniale risposta dell'attrice
di

Forse non lo sapete, ma in America, in Columbia, è stato presentato un disegno di legge per rendere Washington D.C. uno Stato a se stante, cosa che ha spinto molti appassionati a chiedere che Wonder Woman e Lanterna Verde vengano eletti in tal caso primi senatori del nuovo stato, cosa che ha generato molte ironiche discussioni.

Tutto questo viene ovviamente dai fan DC (ecco perché senatori di D.C), che hanno commentato via Twitter con innumerevoli battute in merito, le stesse che hanno intercettato l'interesse di Lynda Carter, interprete di Wonder Woman nella serie televisiva cult degli anni '70.

Considerando i tempi che stiamo vivendo, dove i supereroi sono ormai macina soldi ai botteghini e sono sulla bocca di tutti, muovendo da soli quasi l'intero settore cinematografico, pensando agli innumerevoli cinecomic in uscita e agli incassi record che registrano, l'idea di avere due senatori supereroi non è del tutto stupida come appare, anche se solo in termini ideali.

La pensa così anche la Carter, che ha risposto alla proposta via Twitter con una frase adeguata e composta: "Ah! Suppongo che tutto sia possibile, di questi tempi". Ed è davvero così, considerando il periodo di cambiamenti che stiamo vivendo.

Come vedreste una Wonder Woman senatrice? Ditecelo nei commenti. Vi lasciamo all'annuncio della serie live-action su Green Lantern.

Quanto è interessante?
2