MacGyver: 5 curiosità sulla celebre serie d'azione

MacGyver: 5 curiosità sulla celebre serie d'azione
di

Quando Paramount ha deciso che avevano bisogno di un eroe avesse un volto familiare e allo stesso tempo fosse adatto agli inserzionisti, lo scrittore Lee David Zlotoff pensato subito a MacGyver, una serie di avventura e azione su un agente freelance che usa strumenti improbabili per scappare dal pericolo.

La serie, durata sette stagioni, ha trasformato Richard Dean Anderson nell'eroe e fanatico della scienza preferito d'America. Adesso scopriamo alcune curiosità riguardanti questa celebre serie cult:

  1. Il primo nome del protagonista era Stacey: nella settima (e ultima) stagione di MacGyver è stato rivelato il nome del protagonista: Angus. In realtà, prima della premiere dello spettacolo, il reparto pubblicitario della Paramount fece circolare un volantino che accreditava Anderson come interprete di Stacey MacGyver. Si pensa, quindi, che il nome fosse preso da una prima versione della sceneggiatura.
  2. La prima versione dell'episodio pilota fu una delusione: il produttore esecutivo John Rich, all'Archivio della televisione americana, disse che la puntata pilota di MacGyver arrivò ad una durata di 90 minuti ed era stato terribile. "Era triste", disse Rich. "Non è andata bene, è stata un'ora e mezza terribile." Durante una vacanza di Pasqua, Rich tagliò l'episodio, rimuovendo ben 30 minuti. Come risultato della presunta ingerenza, il regista Jerrold Freedman voleva che il suo nome venisse rimosso. Pertanto nei titoli di coda appare solo pseudonimo generico Alan Smithee.
  3. Il protagonista non poteva avere una fidanzata: sebbene lo spettacolo fosse popolare per il suo approccio intelligente alla scienza, gli spettatori erano consapevoli che Anderson fosse un'ex star di soap opera e un frequente bersaglio di affetto per gli spettatori in estasi. Di conseguenza, MacGyver non ebbe mai una relazione nella serie. Quando in alcuni episodi della terza stagione venne inserito un accenno di interesse amoroso, subito gli spettatori alzarono le barricate per evitare che lo spettacolo si trasformasse in una storia romantica.
  4. Gli spettatori pensarono che la produzione avesse ucciso un rinoceronte: per un episodio in cui MacGyver affronta i bracconieri, il team degli effetti dello spettacolo spese circa 40.000 dollari per creare un finto rinoceronte per una scena chiave in cui l'animale viene abbattuti. Gli spettatori, però, condannarono i produttori per aver vittimizzato una creatura indifesa. In realtà nessun animale fu ferito, al contrario Richard Dean Anderson si fece male davvero durante le riprese perché cadde accidentalmente in un fosso e si infortunò. Questo gli causò un fastidio che dovette risolvere con un intervento chirurgico due anni dopo.
  5. Il nome della serie ha preso ispirazione dal noto fast food: Zlotoff voleva che il suo personaggio principale avesse un nome molto deciso e aveva intenzione di chiamarlo semplicemente "Guy", ma gli amici lo convinsero che non sembrava troppo convincente. L'ideatore della serie, quindi, colse la popolarità che stava avendo il McDonald's e pensò di aggiungere scherzosamente un "Mc" o "Mac" davanti al nome. "Così ho suggerito di chiamare il nostro eroe MacGuy", ha ricordato Zlotoff. "Ma tutti pensavano che fosse davvero necessario avere tre sillabe e fu così che ottenemmo MacGyver e decidendo che era quello giusto."

Sapevate che c'è anche un reboot di MacGyver e che il protagonista ha accusato il produttore di averlo istigato al suicidio? Inoltre dalla serie reboot di MacGyver si è allontanato l'attore George Eads.

Quanto è interessante?
1