I Maneskin candidati agli American Music Awards: arriva l'elogio di Little Steven

I Maneskin candidati agli American Music Awards: arriva l'elogio di Little Steven
di

Non c'è giorno senza notizia sui Maneskin. La band romana, che ha vinto l'Eurovision 2021 e Sanremo 2021 a pochi mesi di distanza, ha conquistato anche gli Stati Uniti. Dopo che Jimmy Fallon ha ospitato i Maneskin nel suo Tonight Show, i quattro italiani hanno tenuto un concerto a New York, ma soprattutto hanno ricevuto una fantastica notizia.

Victoria, Damiano, Thomas ed Ethan, infatti, sono ufficialmente candidati per gli American Music Awards per il loro successo mondiale "Beggin". La band, che il 14 Novembre si giocherà il premio di "Best Group" e "Best Rock" agli MTV Europe Music Awards, potrebbe portare a casa un'altra, storica doppietta. Beggin infatti è una delle hit maggiori ed a distanza di svariati mesi dal lancio continua ad essere una delle canzoni più trasmesse dalle radio alternative.

Gli American Music Awards saranno assegnati il 21 Novembre a Los Angeles e potrebbero rappresentare il trampolino di lancio definitivo per i Maneskin, che in questi giorni sono impegnati in un mini tour negli USA.

E se parliamo di USA, non possiamo non citare il tweet di elogio pubblicato da Little Steven, già componente della E-Street Band di Bruce Springsteen. Il chitarrista infatti ha pubblicato una foto insieme ai Maneskin condita da una didascalia che sa davvero di incoronazione definitiva. Steven Van Zandt infatti ha affermato senza mezzi termini che i Maneskin "stanno riportando il rock al successo in tutto il mondo".

Qualche giorno fa, i Maneskin hanno pubblicato il video di Mammamia, che si preannuncia essere un'altra hit.

Quanto è interessante?
3