Mark Hamill scherza su una vecchia scena di Joker nella serie animata di Batman

Mark Hamill scherza su una vecchia scena di Joker nella serie animata di Batman
di

Il nome di Mark Hamill, alla maggior parte delle persone, fa subito pensare a quello di Luke Skywalker, dato che l'attore ha interpretato per anni il ruolo di uno degli iconici protagonisti della saga di Star Wars. Ma non è certo l'unico suo personaggio divenuto famosissimo tra i suoi fan.

Hamill è stato infatti anche la voce di Joker, nell'amatissima serie animata di Batman, così come in altri prodotti targati DC, e l'attore spesso ci scherza su sui propri canali social. Ricorderete gli auguri di Mark Hamill a Kevin Conroy, la voce di Batman nella serie, sia per il compleanno dell'attore, sia nel Batman Day. Così ieri l'account della serie ha voluto postare una scena tratta dal cartone animato, in onda ormai ben ventidue anni fa.

Si tratta di uno spezzone piuttosto divertente, in cui Joker riceveva la chiamata dell'Internal Revenue Service (praticamente l'Agenzia delle Entrate statunitense) e scopriva di dover al fisco milioni e milioni di euro di tasse arretrate.

Joker concludeva la scena con una battuta: "Sono pazzo abbastanza da combattere Batman, ma il fisco? No, grazie". Hamill ha dunque retwittato la scena, scherzando ulteriormente sulla situazione. L'attore ha scritto nel post: "È divertente, perché perfino uno psicopatico delirante è terrorizzato dall'Agenzia delle Entrate!"

Potete trovare il tweet e la scena in questione in calce alla news.

FONTE: Comic Book
Quanto è interessante?
3