Mark Ruffalo sarebbe felicissimo di unirsi alla serie tratta da Parasite di Bong Joon-ho

Mark Ruffalo sarebbe felicissimo di unirsi alla serie tratta da Parasite di Bong Joon-ho
di

Sono solo di ieri i report che indicavano Mark Ruffalo come uno dei possibili protagonisti della miniserie HBO tratta da Parasite, il film trionfatore agli ultimi Oscar scritto e diretto da Bong Joon-ho, e adesso è lo stesso attore a commentare la notizia.

Proprio nel corso della notte degli Oscar, alcune fonti ritenute affidabili di Collider avevano indicato Ruffalo come frontrunner per il ruolo principale della miniserie, anche se al momento è molto presto per sbilanciarsi sulla serie limitate creata da Adam McKay (La Grande Scommessa, Vice) e dallo stesso Bong Joon-ho, anche perché non esiste alcun casting ufficiale e il processo di sviluppo è appena agli inizi. TMZ è riuscita comunque a strappare un commento a Ruffalo, circa la diffusione di questa notizia: "Sarebbe straordinario", ha commentato l'attore, "lui è fantastico [Bong]. Lo adoro. Il suo discorso la scorsa notte è stato incredibile, ha fatto un film straordinario e sarei onorato di interpretare una parte nel progetto. Bellissimo. Sai com'è oggigiorno, niente è certo finché non è certo e fino a quel giorno non resta che sperare. Però sarebbe fico farne parte".

Come già spiegato, la serie di Parasite dovrebbe essere composta da 5 o 6 episodi e interamente basata sulla sceneggiatura fresca Premio Oscar co-scritta da Joon-ho e da Han Jin-won. Protagonista di Parasite è la povera ma astuta famiglia Kim che si ingrazia con l'inganno e lentamente i favori della ricca famiglia Park, fino ad arrivare a conseguenze scioccanti.

Non è detto che i personaggi e l'intera trama della serie rispecchieranno quelli del film originale. Per ulteriori aggiornamenti vi rimandiamo alla recensione di Parasite e allo speciale dedicato alla vittoria dell'Oscar al Miglior Film. Nella categoria della Miglior Regia, Bong Joon-ho ha battuto anche la concorrenza dei suoi idoli Martin Scorsese e Quentin Tarantino, che ha voluto omaggiare durante il suo toccante discorso di accettazione insieme agli altri candidati Todd Phillips e Pedro Almodovar.

In seguito alla vittoria di Parasite agli Oscar 2020, dove il film ha trionfato anche nelle ambite categoria di Miglior Regia e Miglior Film, sono arrivate anche le congratulazioni ufficiali della Corea del Sud per lo straordinario traguardo raggiunto da Bong Joon-ho. Eccone un estratto: "Portare a casa quattro Oscar, dopo aver vinto l'anno scorso la Palma d'Oro a Cannes, è un risultato frutto dell'impegno di ogni filmmaker coreano negli ultimi 100 anni. Sono davvero lieto di vedere un film coreano fianco a fianco con quelli degli altri paesi per dare il via a una nuova era per il nostro cinema."

FONTE: TMZ
Quanto è interessante?
2