Marvel

I Marvel Studios stanno volontariamente affossando la Marvel Television?

I Marvel Studios stanno volontariamente affossando la Marvel Television?
di

Di punto in bianco, nelle scorse ore è emersa la notizia secondo la quale Hulu ha rinunciato a Ghost Rider, una serie tv che stava sviluppando per la Marvel Television.

Neanche a farlo apposta, poche ore prima era emerso un rumor secondo il quale Kevin Feige desidera portare Ghost Rider nel MCU, e il tempismo ha fatto fare due più due non solo a molte redazioni online ma anche a tantissimi fan dei Marvel Studios in tutto il mondo.

Certo Deadline, che per prima ha riportato lo scoop della cancellazione dello show, annunciato appena pochi mesi fa (all'inizio di maggio), ha tirato in ballo non meglio specificate differenze creative, ma è un'etichetta questa dietro la quale è facile nascondersi ed è assai probabile che dietro le quinte sia successo qualcosa di ben più machiavellico.

Gli scooper hanno infatti segnalato che sarebbe stato praticamente impossibile vedere contemporaneamente una serie di Ghost Rider per la Marvel Television e uno show con lo stesso personaggio per i Marvel Studios barra Disney+, semplicemente perché si sarebbe creata un'ulteriore confusione rispetto a quella già esistente circa le due distinte proprietà.

Ora che i Marvel Studios hanno una propria piattaforma di streaming, il gruppo guidato da Feige non ha praticamente bisogno di lavorare con Jeph Loeb e la Marvel Television, e il boss dei Marvel Studios in persona Feige in un podcast dello scorso dicembre aveva chiarito specificatamente che tramite Disney+ lui e i suoi collaboratori avrebbero avuto maggiori opportunità di raccontare le storie che gli interessavano in un formato più serializzato. Certo, Loeb o Marvel Television non sono stati tirati in ballo in quella conversazione, ma è facile leggere tra le righe.

Sin dall'inizio del Marvel Cinematic Universe, esiste uno studio di proprietà della Disney dedicato esclusivamente allo sviluppo di proprietà televisive basate sulla Marvel, tuttavia i Marvel Studios preferiscono sviluppare le proprietà stesse piuttosto che affidarsi a terzi per farlo. Loeb afferma continuamente che la Marvel Television sbarcherà su Disney+, ma gli annunci su quel fronte sono stati praticamente inesistenti.

La questione è una: alla Disney non farebbe comodo avere due studi diversi al lavoro sulle stesse proprietà per lo stesso identico servizio di streaming. Ed è chiaro quale sia il brand migliore su cui puntare, al momento e per gli anni a venire.

Voi cosa ne pensate? Ditecelo nei commenti.

Per altri approfondimenti, vi lasciamo alla notizia del giorno: Kevin Feige produrrà un film di Star Wars per la Lucasfilm, in collaborazione con Kathleen Kennedy.

Quanto è interessante?
4