Massimo Giletti allontana il ritorno in Rai e critica i dirigenti

Massimo Giletti allontana il ritorno in Rai e critica i dirigenti
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Niente ritorno in RAI per Massimo Giletti, nonostante le indiscrezioni degli ultimi giorni che lo volevano pronto a prendere il posto di Fabio Fazio a Che Tempo Che Fa. In un'intervista rilasciata per Super Guida TV, il conduttore ha confermato di voler restare a La7, grazie al rapporto di stima che lo lega ad Urbano Cairo.

Il presentatore, pur definendo il tempo passato in Rai "bei ricordi", ha precisato che "oggi ho un legame molto profondo con il presidente Cairo", che non lascia spazio a ripensamenti sul possibile ritorno nella TV di Stato.

Non solo, Giletti ha anche criticato alcune decisioni prese dalla Rai ed il mancato sostegno ricevuto al momento della morte del padre. “Ricordo che quando è morto mio padre la mattina dei funerali mi son girato e vicino a me ho trovato proprio lui, il Presidente Cairo. La Rai non mi ha mai mandato nemmeno un telegramma” ha affermato il presentatore, che è rimasto evidentemente molto colpito dal comportamento del gruppo di Cairo. "Io metto i rapporti personali prima di tutto e quindi vedere che il Presidente Cairo, che la notte prima era a Roma, ha preso un aereo ed è corso da me per mettermi una mano sulla spalla in un momento durissimo, è stato sicuramente molto importante" ha concluso.

Quanto è interessante?
2