Masterchef Italia 2020: chi è stato eliminato durante la quarta puntata

Masterchef Italia 2020: chi è stato eliminato durante la quarta puntata
di

E' andata in onda ieri sera su Sky Uno la quarta puntata di Masterchef 9, che come ampiamente preannunciato ha portato a due eliminazioni. Vediamo cosa è successo durante l'episodio.

Ad abbandonare la gara sono state Nunzia e Rossella, rispettivamente la peggiore dell'Invention Test e Pressure Test.

La Mistery Box ha visto i concorrenti alle prese con un brodo gourmet: l'obiettivo era replicare la ricetta dello chef stellato Marco Martini. A Nunzia sono state assegnate delle particolare tagliatelle all'amatriciana, con condimento in forma liquida e tagliatelle composte da seppie tagliate ad arte. Durante gli assaggi, l'aspirante Masterchef ha deluso i quattro giudici, che le hanno contestato il trattamento della seppia.

Al termine della prova la quarantacinquenne di Napoli è tra i peggiori insieme a Nicolò ed Andrea, ma è lei a dover abbandonare la cucina.

Lodato invece il lavoro di Rossella, i cui ravioli cinesi con brodo dashi sono stati promossi a pieni voti dai giudici, ed il suo talento viene scelto da Fabio che vincendo l'Invention Test la sceglie nella sua brigata per la prima prova in esterno sulla pianura vercellese.

Ad avere la peggio all'esterna è la brigata rossa, di cui faceva parte proprio Rossella. Il destino le si capovolge ed è lei la peggiore del Pressure Test insieme a Domenico ed Antonio. Alla fine la 48enne imprenditrice di Catanzaro è costretta ad abbandonare il grembiule.

Masterchef 2020 tornerà la prossima settimana, di giovedì, su Sky Uno alle 21:05.

Quanto è interessante?
1