Masters of the Air: in arrivo la serie di Spielberg e Apple sulla seconda guerra mondiale

Masters of the Air: in arrivo la serie di Spielberg e Apple sulla seconda guerra mondiale
di

Apple produrrà la serie TV Masters of the Air ambientata durante la seconda guerra mondiale e basata sull'omonimo libro di Donald L. Miller. Ad affiancare il colosso della tecnologia ci saranno anche Steven Spielberg e Tom Hanks già produttori esecutivi delle precedenti serie Band of Brothers e The Pacific.

Giorno importante per Apple, quasi storico. L'azienda infatti produrrà la prima serie TV a opera di un suo studio interno. Masters - questo il nome scelto da Apple per lo studio - si occuperà dell'adattamento di Masters of the Air: America’s Bomber Boys Who Fought the Air War Against Nazi Germany il libro che racconta la storia vera dei bombardieri americani che durante la seconda guerra mondiale arrivarono al confronto con Hitler.

Spielberg e Hanks partecipano al progetto nel ruolo di produttori esecutivi insieme alle loro rispettive case di produzione Amblin Television e Playtone. Quest'ultima potrà contare sulla presenza di Gary Goetzman sempre nel ruolo di produttore esecutivo e di Steve Shareshian come coproduttore esecutivo. Mentre per Amblin ci saranno Justin Falvey e Darryl Frank a svolgere anche loro il ruolo di coproduttori.

Masters of the Air è stata scritta da John Orloff e rappresenta il capitolo finale della trilogia sul secondo conflitto mondiale che comprende le già citate Band of Brothers e The Pacific, che in passato hanno fatto incetta di premi, ricevendo ben 14 riconoscimenti agli Emmy. In origine Masters of the Air avrebbe dovuto far parte del catalogo di HBO, dove sono state distribuite le prime due serie, ma adesso sarà disponibile in esclusiva per Apple TV +.

Cosa ne pensate di questo accordo? Vi ricordiamo infine che sono stati già annunciati prezzo, uscita e catalogo di Apple TV + in Italia. Gli appassionati delle serie TV possono invece visionare i primi teaser di Servant, il nuovo progetto del regista M. Night Shyamalan per Apple.

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
2