Matthew McConaughey, FX rinuncia alla serie Redeemer creata da Nic Pizzolatto

Matthew McConaughey, FX rinuncia alla serie Redeemer creata da Nic Pizzolatto
INFORMAZIONI SCHEDA
di

TVLine ha confermato che FX ha deciso di staccare definitivamente la spina allo show Redeemer, serie drammatica in lavorazione che avrebbe riunito il creatore Nic Pizzolatto e il premio Oscar Matthew McConaughey dai tempi di True Detective. Secondo THR, McConaughey ha abbandonato il progetto, spingendo FX ad accantonare la serie.

Redeemer, basato sul romanzo di Patrick Colman del 2019 The Churchgoer, si concentrava su un ex prete diventato guardia di sicurezza alla ricerca di una donna scomparsa in Texas che lo porta a ritrovarsi alle prese con una cospirazione criminale, mentre il passato e il presente dell'uomo si scontrano e s'intrecciano intorno ad un mistero che porta ad un'escalation di violenza e inganni.

Il progetto sarebbe stato il primo facente parte dell'accordo tra Nic Pizzolatto e Fox 21 TV Studios e FX Productions. Addirittura sembra che Pizzolatto stia negoziando un'uscita anticipata da tale accordo.
Nic Pizzolatto e Matthew McConaughey hanno già collaborato in passato alla prima acclamata stagione della serie HBO, True Detective, nella quale McConaughey interpreta il detective Rust Cohle, interpretazione che gli valse un Emmy quale miglior attore in una serie drammatica.
La serie è proseguita con altre due stagioni, la più recente con protagonista il premio Oscar Mahershala Ali.
Nel suo recente memoir, Matthew McConaughey ha raccontato di aver subito un abuso da ragazzo. Su Everyeye trovate 7 grandi performance di McConaughey troppo spesso sottovalutate.

FONTE: TVLine.com
Quanto è interessante?
1