Matthew Rhys sarà Perry Mason nel reboot targato HBO

Matthew Rhys sarà Perry Mason nel reboot targato HBO
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Come annunciato dall’Hollywood Reporter, Matthew Rhys rimpiazzerà Robert Downey Jr. nell’atteso reboot di Perry Mason prodotto dalla HBO.

Downey Jr. rimarrà produttore esecutivo della serie limitata e attualmente la HBO è alla ricerca di un regista a cui affidare il compito. Perry Mason sarà basata ovviamente sugli iconici personaggi creati da Erle Stanley Gardner. La serie seguirà il personaggio in un periodo molto delicato della sua vita, quando viveva di assegni come investigatore privato di basso profilo. Mason è perseguitato dai ricordi della sua esperienza di guerra in Francia e deve affrontare le conseguenze di un matrimonio fallito.

Prima di dedicarsi completamente alla terza stagione di True Detective, a bordo del progetto c’era anche Nic Pizzolatto, poi sostituito dalla coppia di showrunner Rolin Jones e Ron Fitzgerald (Boardwalk Empire, Friday Night Lights). Rhys sarà anche produttore assieme a Downey Jr., Susan Downey e Amanda Burrell.

La prima apparizione di Perry Mason nel 1933 in The Case of the Velvet Claws mentre sul piccolo schermo il personaggio fu interpretato da Raymond Burr sulla CBS per ben nove stagioni a partire dal 1957. Nel 1973 fu lanciata una nuova serie, The New Perry Mason, con protagonista Monte Markham. Cancellata dopo appena 15 episodi, Burr tornò nei panni del personaggio in una serie di telefilm, e lo interpretò fino alla sua scomparsa nel 1993.

Ancora incerta la data di messa in onda della nuova serie limitata della HBO, in attesa della conferma di un regista. Rhys ha vinto un Emmy Award ed è stato nominato più volte ai Golden Globe per la sua interpretazione nell'acclamata serie The Americans, su FX, mentre un anno fa era nell'immenso cast di The Post di Steven Spielberg.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
0