Memphis Beat: si ad una seconda stagione

di

Secondo la notizia riportata dall' Hollywood Reporter, il network americano TNT avrebbe rinnovato Memphis Beat per una seconda stagione. La serie con protagonista Jason Lee, indimenticato protagonista di My Name is Earl, che veste i panni di un detective del Tennessee, è stata vista in media da ben 4,5 milioni di persone nei suoi primi dieci episodi.

Per chi ancora non conoscesse questa serie di incredibile successo negli USA, Memphis Beat narra della vita di Dwight Hendricks, un poliziotto legato in modo intimo e particolare alla città in cui vive, con una grande passione per la musica blues e legato profondamente a sua madre. Nella serie viene rappresentato come il protettore di Memphis, come un gentleman del sud che è molto protettivo nei confronti dei cittadini suoi vicini e rispettoso nei confronti della storia della città in cui vive. Gli autori di questa serie sono Liz W. Garcia (Cold Case) e Joshua Harto (Il cavaliere oscuro); quest' ultimo vede la serie come un modo per pubblicizzare una delle città più belle dell' America ed afferma: "Memphis è stata molto spesso dimenticata dalla TV e dal cinema, ma è da qui che il blues, Johnny Cash ed Elvis provengono. Qui Martin Luther King fu assassinato, e sempre qui Aretha Franklin e Isaac Hayes sono nati. Insomma, questo è il posto perfetto per il nostro show, perchè unisce drama e humor".

Quanto è interessante?
0
Memphis Beat: si ad una seconda stagione