Netflix

Mercoledì, i creatori commentano il colpo di scena del finale!

Mercoledì, i creatori commentano il colpo di scena del finale!
di

Mercoledì sta superando le attese su Netflix. In pochi giorni è diventata una delle serie più viste sulla piattaforma. Lo show prodotto da Tim Burton e interpretato da Jenna Ortega ha stupito gli spettatori che sui social stanno commentando da giorni il finale della prima stagione. Ora è arrivato il commento dei creatori.

Non proseguite nella lettura della news se non volete leggere spoiler sulla serie. Mercoledì ha sbancato tutto, diventando il miglior adattamento della famiglia Addams su Netflix.

Al Gough e Miles Millar hanno parlato del colpo di scena sul villain, svelato nel finale di stagione: nel corso degli episodi un'insegnante della Nevermore Academy si mostra come una convinta sostenitrice di Mercoledì. Il personaggio è Marilyn Thornhill, interpretato da Christina Ricci, storico volto di Mercoledì nei film anni '90 di Barry Sonnenfeld. Miss Thornhill si rivela nel finale come Laurel Gates, discendente del malvagio Joseph Crackstone, spiazzando completamente gli spettatori.

Ecco il commento di Gough e Millar al riguardo:"Thornhill è sempre stata la grande cattiva. Era la mente dietro l'operazione. In realtà, quando abbiamo scelto Christina c'era una luce rossa lampeggiante su di lei, eravamo preoccupati che la gente lo scoprisse. Ma pensiamo che ciò che abbia davvero aiutato sia il fatto di avere un grande team di attori e attrici in tutti i ruoli importanti".

Non perdetevi la nostra recensione di Mercoledì, la serie di Tim Burton disponibile su Netflix.

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
1