Mercoledì, Jenna Ortega confessa: ''Non volevo assomigliare a Christina Ricci''

Mercoledì, Jenna Ortega confessa: ''Non volevo assomigliare a Christina Ricci''
di

Vi abbiamo già raccontato tutto ciò che sappiamo su Jenna Ortega, la protagonista della serie Mercoledì e da poco disponibile sulla piattaforma streaming Netflix. La giovane attrice ha recentemente parlato del suo legame con la precedente Mercoledì e del suo desiderio di non voler emulare nessuno.

Per chi è stato adolescente negli anni '90, prima di Jenna Ortega, c'è stata un'altra Mercoledì: l'iconica Christina Ricci. L'attrice, che è ritornata anche in quest' ultimo progetto nei panni di Marilyn Thornhill, avrebbe potuto rappresentare un'ombra ingombrante per la più giovane collega. Fortunatamente sul set tutto è andato liscio ed i (nuovi) ruoli sono stati rispettati.

La Ortega ha infatti raccontato di come la presenza della Ricci sul set sia stata fondamentale, ma mai ingombrante: ''Credo che non volesse intralciare la mia performance e sentirsi come se fosse prepotente'', ha confessato a tu per tu in un'intervista con la costar Emma Myers per MTV News. L'attrice ha poi continuato, affermando: ''E poi ho pensato che non avrei voluto riproporre qualcosa che lei aveva già fatto trent'anni fa. In primo luogo per il mio bene, ma anche per non derubarla del suo precedente lavoro. Non volevo assomigliarle troppo!''.

In conclusione, la Ortega ha terminato l'intervista sottolineando: ''Ho molto rispetto per il personaggio. Non avevamo mai trascorso tanto tempo con Mercoledì davanti alla telecamera prima d'ora, penso che durante questo show ci sarà una maggiore profondità e una maggiore gamma emotiva che non abbiamo mai visto prima in lei''.

Vi ricordiamo che la serie Mercoledì è ora disponibile su Netflix!

FONTE: Deadline
Quanto è interessante?
2