INFORMAZIONI SCHEDA
di

Netflix ha diffuso in streaming il trailer ufficiale (anche sottotitolato in italiano) di Messiah, serie a sfondo politico-religioso prodotta dal colosso digitale e con protagonista Michelle Monaghan.

Diretta da James McTeigue, regista di V per Vendetta e The Raven, la serie racconta le vicende dell'agente della CIA Eva Geller alle prese con un caso a dir poco bizzarro, ovvero l'indagine su un misterioso "uomo dei miracoli" che ha sviluppato attorno a sé una specie di culto, diffusosi in tutto il mondo. "E' uscito fuori dal nulla e non sappiamo chi sia", ammette nel trailer, ma il suo look pare ovviamente far riferimento alla figura di Gesù Cristo, e le sue caratteristiche lo presentano come un nuovo messia.

Insomma, la cronaca degli eventi nell'eventualità che accadesse un secondo avvento. Questa sembra essere la premessa di questa serie che oltre ai risvolti chiaramente religiosi ne cela altri più politici e attinenti agli ultimi fatti di cronaca internazionale.

Sviluppata da Michael Petroni, che ha anche scritto il primo episodio, e prodotta tra gli altri da Mark Burnett (Son of God, Little Boy, Woodlawn, e Ben-Hur), la serie sarà composta da 10 episodi. Nel cast oltre alla Monaghan, troviamo anche Tomer Sisley, Mehdi Dehbi, John Ortiz, Melinda Page Hamilton, Jane Adams.

"Messiah farà chiedere a tutti i suoi spettatori, 'Ma è davvero Lui oppure no?'. Cosa accadrebbe se qualcuno spuntasse nel 2019 e ti dicesse di essere il messia, con tutto quello che sta accadendo nel mondo? Messiah cercherà quindi di analizzare in cosa crediamo e perché", ha commentato Petroni.

Il debutto sulla piattaforma digitale Netflix è previsto per il 1° gennaio 2020.

Dopo averla vista nell'ultimo Mission: Impossible - Fallout, rivedremo la Monaghan anche in Saint Judy, biopic su Judy Wood.

Quanto è interessante?
2