Michael Chabon spiega come Patrick Stewart abbia contribuito a plasmare Star Trek: Picard

Michael Chabon spiega come Patrick Stewart abbia contribuito a plasmare Star Trek: Picard
di

Stando al Premio Pulitzer per Le fantastiche avventure di Kavalier e Clay e showrunner dell'attesissima Star Trek: Picard della CBS (in Italia su Amazon Prime Video), Michael Chabon, oltre a vestire i panni del protagonista nello show, l'amatissimo Patrick Stewart ha anche dato un contributo essenziale alla storia.

Discutendone infatti recentemente, lo sceneggiatore ha dichiarato in merito al "contributo inestimabile" di Stewart: "Non solo ci ha aiutati a mettere in relazione i nostri pensieri sulla sua presenza sia come Patrick Stewart che come Picard, ma anche le cose che ci ha detto, le cose che era interessato a fare hanno contribuito molto allo sviluppo della serie. Ma anche le sfide recitative che stava cercando e quelle che sentiva essere ormai passate o raggiunte e che non era intenzionato a ripetere".

Continua poi: "Abbiamo preso tutto estremamente sul serio, come per il Vangelo, la Parola di Dio. Abbiamo seguito quelle direttive cercando di adattare la storia così da soddisfarlo, entrare in sintonia con il suo pensiero, quello dell'uomo che aveva riflettuto per molti, molti anni sul personaggio di Jean-Luc Picard una volta che aveva ormai smesso di interpretarlo, quello che credeva essere interessante per lui in una vita ormai senile. Voleva anche che la storia sapesse connettersi ai nostri tempi".

Star Trek: Picard andrà in onda sulla CBS e sbarcherà poi settimanalmente su Amazon Prime Video a partire dal prossimo gennaio 2020.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
1