Michael K. Williams, morto a 54 anni l'attore di The Wire e Boardwalk Empire

Michael K. Williams, morto a 54 anni l'attore di The Wire e Boardwalk Empire
di

Bruttissime notizie quelle che sono giunte poco fa da Brooklyn: in un appartamento del centro è infatti stato ritrovato senza vita il corpo di Michael K. Williams, attore famoso soprattutto per le interpretazioni offerte in show di successo come Boardwalk Empire e The Wire, nonché in film come 12 Anni Schiavo.

Nato il 22 novembre del 1966, Michael Kenneth Williams è deceduto all'età di 54 anni per cause non ancora specificate: "È con grande dolore che vi annunciamo la morte dell'attore nominato agli Emmy Michael K. Williams. La famiglia chiede che sia rispettata la sua privacy in questo momento di lutto per questa perdita irreparabile" si legge nel comunicato diffuso da alcuni portavoce. Alcune indiscrezioni, comunque, parlano di sospetta overdose.

La popolarità di Williams è dovuta principalmente ai ruoli di Omar Little e Albert 'Chalky' White interpretati rispettivamente in The Wire e Boardwalk Empire; proprio quest'anno, inoltre, l'attore è stato candidato agli Emmy come Miglior attore non protagonista in una serie drammatica grazie alla prova offerta in Lovecraft County.

Per quanto riguarda il grande schermo, vanno sicuramente ricordate le interpretazioni di Williams nel già citato 12 Anni Schiavo, ma anche in film come Snitch, Anarchia - La Notte del Giudizio e Vizio di Forma, nonché la sua unica apparizione nell'MCU ne L'Incredibile Hulk. L'attore, inoltre, prese parte a Solo: A Star Wars Story ma fu tagliato in fase di montaggio.

Quanto è interessante?
3