Millie Bobby Brown ambasciatrice Unicef: è la più giovane mai scelta

Millie Bobby Brown ambasciatrice Unicef: è la più giovane mai scelta
di

La star di Stranger Things, Millie Bobby Brown, è diventata la più giovane ambasciatrice dell'Unicef. L'attrice britannica , nominata all'Emmy nel 2017 per il ruolo di Undici nello show Netflix, è stata incaricata dall'ONU di contribuire alla sensibilizzazione sui diritti dei bambini e su questioni quali povertà, bullismo, educazione e violenza.

Durante una conferenza stampa, Millie Bobby Brown, 14 anni, ha dichiarato:"Parlerò per i milioni di bambini e giovani le cui voci sono state messe a tacere per troppo tempo. Farò luce sulle questioni che i bambini e i giovani vulnerabili hanno sofferto in tutto il mondo, incluso rappresentarli in luoghi in cui non hanno ancora avuto un posto al tavolo e soprattutto farò in modo che i bambini e i giovani conoscano i loro diritti".
Brown ha aggiunto di essere orgogliosa di poter condividere questo incarico "con una mia grande eroina, Audrey Hepburn, che una volta dichiarò 'Invecchiando scoprirai che hai due mani: una per aiutare gli altri e una per aiutare te stesso'. Ed è esattamente quello che intendo fare".
"Sono lieta di dare il benvenuto a Millie nella famiglia dell'Unicef, in particolare nella Giornata Mondiale dell'Infanzia" ha dichiarato qualche giorno fa Henrietta Fore, direttrice dell'Unicef "So che Millie utilizzerà la sua passione e la sua dedizione per difendere i diritti dei bambini e dei giovani vulnerabili ovunque".
Millie Bobby Brown è nota per la sua attività sul piccolo schermo nella serie Stranger Things, ma anche per aver supportato molte attività filantropiche: ai Teen Choice Awards dello scorso anno indossò tuta e jeans con le scritte 'Never again' e 'March our 4 lives', ricordando una sparatoria negli Stati Uniti, e durante gli ultimi mesi ha sostenuto il movimento #Timesup, in difesa delle vittime di violenza sessuale.
L'attrice ha interpretato anche lo spot di Unicef, lanciato per la Giornata Mondiale dei Diritti dei Bambini, dove chiede ai leader mondiali di mettere in agenda i diritti dei bambini. Insieme a lei anche Liam Neeson, Orlando Bloom e Dua Lipa.

FONTE: nme.com
Quanto è interessante?
3