Netflix

Mindhunter, Holt McCallany loda la doppia interpretazione di Damon Herriman

Mindhunter, Holt McCallany loda la doppia interpretazione di Damon Herriman
di

Dopo il video confronto fra Damon Herriman e Charles Manson, arriva il confronto fra i due Charles Manson di Damon Herriman: molti non sanno infatti che l'attore ha interpretato il criminale sia in Mindhunter 2 che in C'Era Una Volta a Hollywood di Quentin Tarantino.

E' una coincidenza incredibile che ha stupito perfino Holt McCallany, co-protagonista della serie Netflix, che ha voluto lodare il lavoro del collega durante un'intervista col The Hollywood Reporter.

"È un attore a dir poco superbo, quel ragazzo, è eccezionale. Quando sale sul set, assomiglia esattamente a Manson, è una cosa straordinaria."

Per Mindhunter, a quanto pare Herriman ha dovuto passare ogni giorno cinque ore al trucco per accentuare la già evidente somiglianza con il celebre criminale. McCallany ha anche voluto commentare la parte del collega nel film di Tarantino.

"Ho visto C'Era Una Volta a Hollywood naturalmente, e mi è piaciuto tantissimo, però sono rimasto un po' deluso dal fatto che Damon non abbia avuto molte scene. Diciamo che ha avuto la possibilità di far brillare il proprio incredibile talento nel nostro show."

In C'Era Una Volta a Hollywood, infatti, che arriverà in Italia dal 17 settembre, la parte di Herriman è stata tagliata. Potrebbe essere recuperata per una versione estesa da quattro ore distribuita da Netflix. Per altri approfondimenti, recuperate la nostra recensione di Mindhunter 2.

FONTE: THR
Quanto è interessante?
2