Montalbano non fa sconti, neanche in replica: il Commissario affossa il GF Vip 2020

Montalbano non fa sconti, neanche in replica: il Commissario affossa il GF Vip 2020
di

In TV funziona come nella vita di tutti i giorni: c'è chi il peso degli anni comincia a sentirlo (relativamente) presto e chi invece anche alle soglie della terza età si mostra arzillo come un ragazzino. Le due facce della medaglia, televisivamente parlando, sono perfettamente rappresentate dal Commissario Montalbano e dal GF Vip.

Da un lato la fiction tratta dall'opera di Andrea Camilleri sembra non mostrare alcun segno di stanchezza, neanche dopo l'ennesima replica: lo show con Luca Zingaretti continua a macinare ascolti anche quando si tratta di episodi già visti, al contrario del suo ultimo rivale del lunedì sera.

Il GF Vip, che già non aveva portato a casa risultati eclatanti nel corso delle ultime stagioni, si è infatti mostrato decisamente scarico e spompato al suo esordio nonostante il solito, invitante carico di trash: il reality condotto da Alfonso Signorini ha infatti registrato uno share del 18,99% (pari a 2.833.000 spettatori), venendo quindi superato dal 19,05% del Commissario Montalbano.

Una vittoria di misura quella della fiction Rai, che però assume maggior valore se si pensa che l'episodio di Montalbano andato in onda altro non era che l'ennesima replica tratta dalle vecchie stagioni del commissario più amato dagli italiani. Un segno di stanchezza dunque abbastanza inequivocabile da parte del GF Vip, che non ha caso ha portato a casa il peggior esordio delle cinque edizioni trasmesse finora. Sul fronte opposto, intanto, Zingaretti sembra ormai pronto a dire addio al Commissario Montalbano.

FONTE: corriere
Quanto è interessante?
2