Moon Knight: finale imminente, una teoria sulla vera identità di Harrow fa quadrare tutto

Moon Knight: finale imminente, una teoria sulla vera identità di Harrow fa quadrare tutto
di

Dopo quanto visto negli ultimi episodi di Moon Knight, tutti si chiedono come si possa arrivare a una quadra nel giro di un episodio solamente, quello finale. La situazione sembra ancora in alto mare, ma questa sfaccettata teoria metterebbe tutto in ordine, oltre a rivelare la vera identità di Arthur Harrow!

Dopo quanto abbiamo visto nell’ultimo episodio di Moon Knight in linea di distribuzione e quanto dovremo vedere ancora nell’episodio di mercoledì prossimo, 4 maggio, che chiuderà la prima e forse ultima stagione su Moon Knight, è improbabile che si riesca a trovare spazio anche per un vociferato crossover con Daredevil. Pazienza, non si può certo dire che ci sia carenza di materiale narrativo. Anzi. Il terrore di molti è che dopo una serie di episodi di tale livello, lo show fallisca a causa dei troppi conti in sospeso lasciati in vista dell’episodio finale. Detta in altre parole, forse Moon Knight aveva una complessità inadatta al classico formato dei sei episodi delle serie MCU e forse avrebbe richiesto più spazio per svilupparsi.

La paura è che, dopo tanto successo e tanta introspezione e colpi di scena che hanno fatto virare la trama in una direzione completamente diversa, la serie si chiuda alla bell’e meglio, di corsa, con un episodio finale striminzito. Sappiamo da Oscar Isaac che il fulcro di Moon Knight è un percorso di guarigione e forse per quanto riguarda Marc vi abbiamo già assistito. Ma per quanto riguarda l’Arthur Harrow di Ethan Hawke invece? Una teoria che sta spopolando su Reddit, effettivamente molto interessante e anche plausibile, sta speculando sulla sua vera identità, che potrebbe dare una quadra a tutto quanto visto finora. Ovviamente si tratta di una teoria, ma se dovesse rivelarsi azzeccata e non voleste rovinarvi la sorpresa, vi invitiamo a interrompere la lettura.

L’Harrow della serie è molto diverso da quello del fumetto. Sappiamo, da quanto sostiene lui, che in passato fu adepto di Khonshu, prima che un dissidio ideologico sul tema della giustizia e della punizione non portò alla rottura tra i due. Ora Harrow intende risvegliare Ammit, condividendo la sua posizione sul punire i malfattori prima che compiano i crimini. Eppure Harrow non sembra affatto, per varie ragioni, un adepto di Ammit. La teoria, invece, lo vuole incarnazione umana di Anubi. Lui e Ammit collaborarono, ma furono poi scacciati dalle Enneadi a causa di una rivolta, e ora Harrow, confinato in forma umana, vorrebbe risvegliare la compagna.

Vari gli indizi. Arthur sostiene che Ammit si occupasse di giudicare le anime quando era piuttosto Anubi a farlo. La famosa bilancia tatuata sul braccio di Harrow, infatti, era associata ad Anubi, non ad Ammit. Inoltre la presenza degli sciacalli in Moon Knight – inizialmente scambiati per lupi mannari – sarebbe associata alla testa di Anubi, non a quella di Ammit a forma di coccodrillo. Infine l’importantissimo dettaglio che impedirebbe ad Harrow, nonostante tragga i poteri dal suo bastone, di essere un adepto di Ammit. La prigionia di Khonshu ha infatti sottratto i poteri a Marc e ci ha insegnato che non si può essere adepti di una divinità precedentemente imprigionata. A meno che, appunto, Harrow non sia una divinità egli stesso. Voi che ne pensate di questa teoria? Ditecelo nei commenti!

FONTE: Reddit
Quanto è interessante?
3