Marvel

Moon Knight: un grosso easter egg nell'episodio 1 svela l'arrivo di un famoso personaggio?

Moon Knight: un grosso easter egg nell'episodio 1 svela l'arrivo di un famoso personaggio?
di

Dopo avervi parlato del nuovo tour al museo egizio di Torino ispirato a Moon Knight, analizziamo il grosso easter-egg nascosto nel primo episodio della nuova serie Marvel Studios, disponibile da oggi sulla piattaforma di streaming on demand Disney Plus.

L'easter-egg in questione arriva a circa a metà dell'episodio (vi avvertiamo che questo articolo è contrassegnato come spoiler), il protagonista Steven Grant (Oscar Isaac) scopre che nel suo appartamento è stato nascosto un telefono, utilizzato dall'altra sua personalità, Marc Spector. Tra le tante chiamate perse ce ne sono tantissime di Layla (interpretata da May Calamawy), mentre una sola viene dal telefono di un certo Duchamp.

Tale Duchamp, che attualmente non è associato ad alcun attore del cast di Moon Knight, è in realtà Jean-Paul Duchamp, un soldato che nei fumetti Marvel ha incontrato per la prima volta Marc Spector in Nord Africa: Duchamp divenne il pilota del protagonista e fu coinvolto nell'incidente che lo trasformò in Moon Knight, e da allora è sempre stato il suo infaticabile braccio destro col soprannome di Frenchie per le sue origini francesi (per farla semplice, è un po' l'Alfred di Bruce Wayne, con dinamiche diverse). Di Duchamp però compare solo il nome nel display del cellulare di Steven/Marc, quindi non ci sono indizi sull'identità dell'attore che lo interpreta (avessero sentito la voce, i fan avrebbero sicuramente iniziato ad indagare) ma la chiamata dimostra evidentemente che Frenchie è là fuori da qualche parte. Gli spettatori lo vedranno in uno dei prossimi episodi? Diteci cosa ne pensate nella sezione dei commenti.

Per altri approfondimenti, ecco 5 cose che non sapete su Moon Knight.

Quanto è interessante?
3