Marvel

Moon Knight, la serie con Oscar Isaac ha evitato due crossover con l'MCU

Moon Knight, la serie con Oscar Isaac ha evitato due crossover con l'MCU
di

Ora che la prima stagione di Moon Knight è conclusa i fan riflettono sulla connessione della serie con il resto del Marvel Cinematic Universe. Teorie e dibattiti online che riguardano il mondo di Marc Spector e i suoi eventuali legami con gli altri protagonisti del franchise di Kevin Feige & co.

Non proseguite nella lettura della news se non volete leggere spoiler sulla serie. Per saperne di più sul finale leggete la nostra recensione di Moon Knight episodio 6.

La mancanza di cameo in Moon Knight ha reso lo show l'unico del Marvel Cinematic Universe a non presentare guest star del franchise, infrangendo in qualche modo le aspettative degli appassionati dell'universo condiviso.
La Marvel in realtà aveva altri piani, come ha raccontato il regista di Moon Knight, Mohamed Diab, che ha dichiarato come due crossover siano stati scartati.

"Avevamo la libertà di posizionarli in qualsiasi momento. Vi dirò che nella prima scena c'era un crossover e nell'ultima un altro crossover. Mentre la storia si sviluppava e continuavamo a cambiare gli script, ci siamo sentiti come se non ne avessimo bisogno. Tutti noi. È stata una decisione collettiva. E poi ho continuato a pensare: è una regola. Ci dev'essere una scena alla fine che ci colleghi al Marvel Cinematic Universe".

Moon Knight invece è autonoma, come una qualsiasi miniserie composta da 6 episodi. E alla fine, invece del crossover, c'è una rivelazione. Un altro alter ego di Marc Spector: Jake Lockley.
Diab ha dichiarato che Marc Spector potrebbe tornare, non specificando quando né dove: in una seconda stagione di Moon Knight o in un film dell'MCU?

FONTE: Comicbook
Quanto è interessante?
2