Morena Baccarin spiega i cambiamenti che Lee subirà nella quinta stagione di Gotham

Morena Baccarin spiega i cambiamenti che Lee subirà nella quinta stagione di Gotham
di

L’ultima volta in cui i fan di Gotham hanno visto la dottoressa Leslie Thompkins, la donna era stata fatalmente pugnalata da Edward Nygma. Naturalmente la dottoressa ha restituito il gentile favore, ma non è ancora chiaro cosa ne sia stato di loro, poiché entrambi sono stati presi in custodia dallo scienziato pazzo Hugo Strange.

È impossibile stabilire cosa voglia fare il folle Strange coi corpi di Lee e Nygma (Cory Michael Smith), ma è probabile che entrambi verranno riportati in vita attraverso la procedura già utilizzata in passato per rianimare Fish Mooney (Jada Pinkett Smith) e Jerome Valeska (Cameron Monaghan).

Nel corso di una recente intervista rilasciata ai microfoni di ComicBook, la star Morena Baccarin ha anticipato cosa la quinta stagione di Gotham abbia in serbo per Lee e per i suoi fan: “Quando ritroveremo Lee, lei non avrà alcun ricordo di cosa le è successo dopo essere stata pugnalata. Insomma, lei non è da nessuna parte. È soltanto in uno stato di stordimento. Lo sono tutti. In un certo senso, Gotham è in uno stato di profondo caos post-apocalittico. E quindi anche lei si unirà agli altri per cerare di capirne come venirne fuori. Cosa possiamo fare affinché Gotham non sia più una terra di nessuno? La cosa che sa fare meglio è aiutare le persone, nei panni di un dottore, e quindi può farlo”.

Per quanto riguarda invece il ruolo di Strange nel “ritorno” di Lee, la Baccarin ha detto soltanto che il suo personaggio subirà un cambiamento anche piuttosto drastico: “È stata alterata. È una cosa molto temporanea. Quasi come un interruttore per accendere e spegnere.”.

Vi ricordiamo infine che la quinta stagione di Gotham approderà su FOX il 3 gennaio 2019, ma sfortunatamente non sappiamo ancora la data di esordio italiana.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2