Morgan Freeman produrrà la serie evento su Muhammad Ali

di

L'attore Morgan Freeman produrrà la serie evento sul campione dei pesi massimi Muhammad Ali. Il boxeur sarà infatti protagonista di 8 Fights - The Life di Muhammad Ali, una nuova serie di CBS All Access.

Cassius Clay è una delle grandi figure del 20° secolo.. Lo sportivo divenne per la prima volta campione mondiale dei pesi massimi nel 1964, quando sconfisse Sonny Liston. Ma cosa rese quest'uomo un'icona del nostro tempo? Beh, innanzitutto il fatto che, durante la guerra del Vietnam, decise di non servire nell'esercito. Questa decisione portò al suo esilio dalla boxe e questi due eventi correlati aiutarono a crearne il mito, essendo diventato, con questa presa di posizione, una vera e propria icona della lotta per i diritti civili.

L'esilio dalla boxe, tuttavia, non fu permanente. Muhammad Ali ritornò sul ring negli anni '70 combatté contro Joe Frazier e George Foreman, in particolare. Nel 1981 si ritirò dal ring, dopo un totale di ben 61 combattimenti. Come molti di voi sapranno, a causa delle tante "percosse" subite nel corso della sua carriera da pugile, Alì ha contratto il morbo di Parkinson. La leggenda della boxe ci ha lasciati nel 2016.

La notizia che sarebbe stato Morgan Freeman a produrre questa nuova serie, è stata riportata da Deadline. 8 Fights - The Life of Muhammad Ali sarà una serie evento di otto puntate. Il prodotto televisivo sarà scritto da Dan Kay, partendo dalla biografia di Jonathan Eig intitolata Ali: A Life. Ogni episodio ruoterà attorno a un incontro importante della carriera di Ali e, contemporaneamente, affronterà anche la vita del pugile fuori dal ring, mentre diventa una figura sempre più imponente nell'immaginario collettivo, a livello culturale e sociale, oltre che meramente sportivo.

Quanto è interessante?
4

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!