Morta a 52 anni Stephanie Niznik, attrice di Star Trek: L'Insurrezione e Lost

Morta a 52 anni Stephanie Niznik, attrice di Star Trek: L'Insurrezione e Lost
INFORMAZIONI SCHEDA
di

L’attrice Stephanie Niznik, famosa soprattutto per il suo ruolo in Star Trek: L'Insurrezione, è morta a 52 anni: il decesso sarebbe avvenuto il 23 giugno scorso, ma la notizia è stata resa nota solo tre settimane perché le cause della morte sarebbero ancora sconosciute.

Nata a Bangor, nel Maine, la carriera della Niznik prese forma soprattutto in televisione, con ruoli in alcuni show come Vanishing Son e La Signora in Giallo. L’attrice ha poi recitato anche in Nash Bridges e Dr. Quinn, Medicine Woman” (conosciuta in Italia con il titolo de La signora del West) prima di approdare con ruoli ricorrenti in Un Detective in Corsia.

Famoso il suo ruolo nella serie televisiva Everwood, nella quale ha recitato la parte della vicina di casa Nina Freeney. Ha inoltre avuto un ruolo ricorrente in L’Africa nel Cuore, oltre a ruoli da guest star in NCIS, CSI: Miami e Lost, nel quale ha interpretato una degli Altri.

Nel franchise di Star Trek ha recitato nella parte dell’Ufficiale Cadetto della Flotta Stellare Kell Perim della specie Trill in Star Trek: L'Insurrezione, con Patrick Stewart nei panni di Jean-Luc Picard; la Niznik avrebbe poi fatto ritorno nell’universo Star Trek con il ruolo di Wraith nel diciottesimo episodio "Rogue Planet” della serie TV Star Trek: Enterprise.

Negli anni si è dedicata ad iniziative benefiche, diventando un'attivista del volontariato contro la fame nel mondo e sostenendo le organizzazioni che si prendevano cura di bambini e animali.

Per altre notizie vi rimandiamo al poster di Star Trek: Picard e alla nomina di Michael Chabon come showrunner di Picard.

FONTE: Variety
Quanto è interessante?
3