Una morte shock e inaspettata nel settimo episodio di The Walking Dead 10

Una morte shock e inaspettata nel settimo episodio di The Walking Dead 10
di

Il settimo episodio della decima stagione di The Walking Dead, dal titolo "Open Your Eyes", ha segnato una svolta sconvolgente nell'economia del nuovo arco narrativo, quasi interamente dedicato alla battaglia dei Sopravvissuti di Alexandria contro i brutali Sussurratori, gruppo guidato da Alpha (Samantha Morton).

Come si è visto, infatti, non tutti ad Alexandria sono chi dicono di essere, e questa scoperta ha portato alla prima morte shock della stagione, consumatasi per altro proprio all'interno della mura della cittadina. Verso la fine del settimo episodio, tutti i ricordi che hanno cominciato a riaffiorare e ad affollarsi nella testa di Siddiq (Avi Nash) a causa del suo PTSD (Disturbo Post Traumatico da Stress) hanno raggiunto il culmine quando il personaggio si è ritrovato all'interno di una stanza solo con Dante.

Si scopre qui che proprio Dante è stato uno dei Sussurratori tra quelli che ha costretto Siddiq a guardare Enid e AJ mentre venivano brutalmente giustiziati da Alpha. Siddiq se ne rende conto solo dopo che Dante uccide l'ostaggio dei Sussurratori portato all'interno delle mura di Alexandria da Carol, evento che ha mostrato anche un inequivocabile tick nervoso di Dante che ha permesso a Siddiq di ricordare.

Quando però Siddiq capisce tutte le connessioni e unisce i puntini è ormai troppo tardi, perché Dante lo uccide crudelmente per proteggere la sua copertura.

La serie tornerà sulla AMC con l'ottavo episodio, "The World Before", il prossimo 24 novembre, per il suo midseason finale di The Walking Dead. Ritornerà poi a inizio 2020 con la seconda tranche di episodi.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
3