È morto Roger E. Mosley, storico volto di Magnum P.I. e Love Boat

È morto Roger E. Mosley, storico volto di Magnum P.I. e Love Boat
di

Si piange la scomparsa, all'età di 83 anni per ragioni ancora sconosciute, dell'attore Roger E. Mosley. Un'intera generazione lo conosceva per il ruolo dell'elicotterista "TC" nella serie Magnum P.I. così come in molti altri show, ma anche per la storia del cinema di genere blaxploitation, il low budget degli afroamericani.

Negli ultimi anni si è tornato a parlare della storica serie cult con protagonista Tom Selleck per il reboot inaspettato di Magnum PI. Oggi, se ne torna a parlare con un velo di commozione e nostalgia, invece, per la scomparsa di Roger E. Mosley, meglio conosciuto come il pilota di elicotteri Theodore "T.C." Calvin nella serie televisiva della CBS. L’attore è morto questa domenica mattina sul presto. Non è stata fornita alcuna causa di morte.

Mosley è stato personaggio ricorrente della serie per tutta la sua durata ottenale, apparso in ben 158 episodi per poi tornare in un episodio del reboot CBS nei panni di un personaggio inedito. Nato a Los Angeles, visse nel quartiere di Watts mentre frequentava la Jordan High School. Oltre a Magnum PI, Mosley è apparso in una gran quantità di storici programmi televisivi, di genere e non: da Love Boat a Kung Fu, da The Rockford Files a Starsky e Hutch, da Night Court a Walker, Texas Ranger, fino a Las Vegas e molti altri.

I ruoli cinematografici di Mosley includevano diversi film appartenenti a quel sottogenere afro dell’exploitation, low bdget del low budget ma proprio per questo culto, noto come blaxploitation: fra i tanti The Mack, Hit Man, Sweet Jesus, Preacherman, Darktown Strutters e The River Niger. È apparso anche nei film McQ con John Wayne e A Thin Line Between Love & Hate con Martin Lawrence. Nel frattempo, sapevate del crossover fra Magnum PI e Hawaii Five O?

Quanto è interessante?
4