di

E' in arrivo su Netflix Murderville, un insolito mix tra comicità e poliziesco in 6 episodi. Protagonista il detective capo Terry Seattle, interpretato da Will Arnett: per lui ogni giorno significa un nuovo caso di omicidio e un nuovo partner famoso al suo fianco, ignaro di ciò che succederà.

Le guest star di ognuno dei 6 episodi di Murderville, infatti, non hanno ricevuto il copione e dovranno improvvisare per tutta la durata delle indagini. Saranno proprio loro a decidere chi è il colpevole di omicidio, ma non mancheranno dei divertenti ostacoli in questo nuova e bizzarra serie crime-comedy che debutterà su Netflix il 3 febbraio. A proposito di Netflix, avete visto la classifica delle serie tv più viste nel 2021 sulla celebre piattaforma streaming?

Lo show è ispirato alla sitcom Murder in Successville della BBC creata da Andy Brereton and Avril Spary, che fu premiata ai BAFTA (British Academy of Film and Television Arts).

In Murderville il detective Terry di Will Arnett sarà affiancato da Annie Murphy (già nota per il ruolo di Alexis Rose in Schitt's Creek), il conduttore e comico statunitense Conan O'Brien, l'attore di origini coreane Ken Jeong (Community, Una notte da leoni), Kumail Nanjiani (recentemente apparso in Eternals nel ruolo di Kingo), il giocatore di football americano Marshawn Lynch e infine la celebre Sharon Stone.

Ad affiancare il detective Terry Seattle ci saranno i colleghi della squadra omicidi: Haneefah Wood sarà Rhonda Jenkins-Seattle, Lilan Bowden sarà il medico legale Amber Kang, mentre Phillip Smithey interpreterà il detective Darren 'Daz' Phillips.

Di recente Will Arnett è stato chiamato a sostituire Arnie Hammer in Next Goal Wins, il film di Taika Waititi (atteso entro l'anno) che racconta la recente storia sportiva della squadra di calcio delle Samoa americane, nota per aver perso 31-0 una partita di qualificazione ai Mondiali del 2001 contro l’Australia.

Quanto è interessante?
3