Mythic Quest: Ashly Burch vede la sua Rachel come una parte di se stessa

Mythic Quest: Ashly Burch vede la sua Rachel come una parte di se stessa
di

Intervista da Comicbook.com per parlare della sua esperienza in Mythyc Quest: Raven's Banquest, nuova sorprendente comedy targata AppleTV+, Ashly Burch ha paragonato il proprio personaggio ad uno degli aspetti della sua personalità.

L'attrice descrive la sua Rachel come una persona molto presuntuosa, molto vivace e molto progressista. Secondo la Burch, alcuni pensieri del personaggio potrebbero essere additati come "roba da Social Justice Warrior", ma visto il suo desiderio di fare la cosa giusta riesce a vederla come una versione amplificata di se stessa.

"È una versione esagerata di uno dei miei aspetti, ovvero qualcuno molto deciso a chiedersi quale sia la cosa giusta da fare, o la cosa più progressista da fare" ha detto la Burch. "E poi ambisce ad essere ascoltata e cose del genere."

L'attrice ha poi aggiunto: "È decisamente una piccola parte di me in quel senso. Forse non dice le cose nel modo migliore, ma avere molte opinioni e lottare per una sorta di ideale è qualcosa in cui mi rispecchio e che in Rachel viene sicuramente accentuato."

Sviluppata da Rob McElhenney, Charlie Day e Megan Ganz e prodotta da Ubisoft, la serie è già stata rinnovata per una seconda stagione. Per altri approfondimenti sulla serie Apple, vi rimandiamo alla nostra recensione di Mythic Ques: Raven's Banquets.

Quanto è interessante?
1