Naomi Watts ha paura dell'impatto che avrà GoT sulla sua carriera

Naomi Watts ha paura dell'impatto che avrà GoT sulla sua carriera
di

Partecipare a una serie di successo come Game of Thrones è probabilmente il sogno di qualunque attore, ma pare che per alcuni l'essere chiamati a far parte del mondo ideato da George Martin sia anche motivo di profondo spavento: il discorso vale ad esempio per Naomi Watts, che farà parte del cast della serie prequel di GoT.

L'attrice ha infatti dichiarato di non sapere come prepararsi all'infinito vortice di pressione che comporterà il far parte della serie sulla Lunga Notte, nonostante qualcuno in famiglia le abbia praticamente impedito anche solo di valutare l'idea di rifiutare l'ingaggio.

"Non ho mai guardato Game of Thrones fino al momento in cui ho avuto la parte. Mio fratello invece ne è appassionatissimo e mi disse: 'In nessuna circostanza tu ti permetterai di rifiutare questo lavoro!' Comunque ho ancora un po' di paura su tutto questo, non ho alcuna idea su come prepararmici" ha raccontato l'attrice.

Certo, visto ciò che è accaduto con l'ultima stagione di GoT tra contestazioni e petizioni per la riscrittura del finale, un po' di ansia è sicuramente giustificata anche per un'attrice navigata come Naomi Watts. Watts stessa ha comunque dichiarato poco tempo fa di essere entusiasta di aver accettato la parte. Dalla HBO, intanto, fanno sapere che lo spin-off di Game of Thrones conterrà più di un riferimento ad eventi della serie principale.

FONTE: Digitalspy
Quanto è interessante?
5