Natalie Dormer, che fine ha fatto la star di Game of Thrones?

Natalie Dormer, che fine ha fatto la star di Game of Thrones?
di

Gli appassionati di serie TV probabilmente ricordano Natalie Dormer nel ruolo di Margaery Tyrell in Game of Thrones, ma l'attrice si era fatta notare già prima vestendo i panni di Anna Bolena ne I Tudors. Incantati dai suoi occhi, dalle sue forme e dalle sue doti attoriali, in molti si chiedono che fine abbia fatto la bella Natalie.

Dalla celebre serie fantasy di HBO, l'attrice britannica è uscita nel 2016. La sua carriera non si è tuttavia incrinata, differentemente da molti attori che svaniscono: nel 2018 è stata protagonista della miniserie Picnic at Hanging Rock, poi ha partecipato al doppiaggio della serie Netflix con le marionette Dark Crystal - La resistenza (l'anno successivo).

Quest'anno ha fatto ritorno sul piccolo schermo nei panni di Magda in Penny Dreadful: City of Angels, serie di genere horror trasmessa dal 26 aprile 2020 negli Stati Uniti. Si tratta dello spin-off di Penny Dreadful, ambientato nella Los Angeles del 1938, ancora inedito in Italia.

Per quanto riguarda il cinema, Natalie Dormer è nota soprattutto per aver recitato in Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte 1 e Hunger Games: Il canto della rivolta - Parte 2, ma negli ultimi anni l'abbiamo vista anche nel film In Darkness - Nell'oscurità e in Paziente zero, entrambi del 2018.

Lo scorso anno ha invece recitato ne Il professore e il pazzo, pellicola con Mel Gibson e Sean Penn che racconta della nascita dell'Oxford English Dictionary. Quest'anno, infine, parteciperà al doppiaggio del film d'animazione Pets United. Chissà che non ci sorprenda con altri interessanti progetti futuri!

Insomma, Game of Thrones per Natalie Dormer è stato un trampolino di lancio e non un traguardo, un po' come per Emilia Clarke, impegnata anche altrove (ecco i prossimi progetti di Emilia Clarke).

A proposito della serie HBO, avete dato un'occhiata a tutte le incoerenze di Game of Thrones 8?

Quanto è interessante?
5