di

Il corpo di Naya Rivera è stato ritrovato e purtroppo è finita in tragedia la sua gita nei pressi di un lago californiano: alla luce dei tristi eventi alcuni hanno fatto notare la spiacevole coincidenza legata ad un episodio di Glee, serie che ha reso famosa l'attrice.

E a dire il vero le coincidenze sono due, visto che la sua morte è avvenuta più o meno nello stesso giorno della scomparsa di Corey Monteith, avvenuta esattamente 7 anni fa. In ricordo del collega, che in Glee recitava nel ruolo di Finn Hudson, l'attrice aveva cantato una canzone intitolata If I Die Young (dei The Band Perry), all'interno di un episodio.

Se già il titolo basta a far commuovere i fan dell'interprete di Santana Lopez, il significato dei versi da lei cantati crea a posteriori un doloroso riferimento a quanto accaduto: "Se muoio giovane, seppelliscimi in un vestito di seta. Fammi distendere in un letto di rose. Lasciami immergere in un fiume all'alba Mandami via con le parole di una canzone d'amore".

L'attrice è scomparsa a 33 anni, davvero giovane, e per di più la tragedia è avvenuta in un lago. Stando a quanto rivelato dalle autorità l'ipotesi del suicidio è da escludere per Rivera, e sembra proprio che in realtà abbia abbandonato la piccola imbarcazione per trarre in salvo suo figlio di 4 anni, trovato incolume a bordo.

FONTE: ig
Quanto è interessante?
3