NCIS: Christopher Lloyd guest star nella diciassettesima stagione

NCIS: Christopher Lloyd guest star nella diciassettesima stagione
INFORMAZIONI SCHEDA
di

A pochi giorni dalla reunion benefica con Michael J. Fox, Christopher Lloyd torna a far parlare di sé, questa volta per un ingaggio a sorpresa. Il celebre Doc Brown di Ritorno al futuro sarà guest star nella stagione 17 di NCIS, nella quale interpreterà un ex marine che prestava servizio sulla USS Arizona durante l'attacco a Pearl Harbor.

La partecipazione di Christopher Lloyd alla serie è stata documentata anche da Sean Murray, che interpreta McGee, con un'immagine pubblicata su Instagram. L'introduzione del personaggio di Lloyd, Joe Smith, sembra che possa avere diverse ripercussioni su Gibbs (Mark Harmon).
Joe sarà al centro di un'indagine che coinvolgerà l'intero team dell'NCIS. Joe, ormai novantacinquenne, sta preparando le sue disposizioni prima della sua scomparsa, e ha deciso che le sue ceneri debbano essere disperse a Pearl Harbor.

Particolare la scelta della produzione di far interpretare a Christopher Lloyd, 81 anni, un personaggio dell'età di 95 anni.
Ricordiamo che Christopher Lloyd è uno dei volti simbolo del cinema anni '80, ricordato principalmente per il ruolo di Doc Brown in Ritorno al futuro e del giudice Morton in Chi ha incastrato Roger Rabbit?
Christopher Lloyd tornerebbe volentieri in Ritorno al futuro ma un quarto film sembra da escludere. In ogni caso Lloyd e Michael J. Fox sono comparsi in una foto, abbracciati a distanza di tanti anni dalla celebre trilogia di Robert Zemeckis.

Quanto è interessante?
1
Visualizza questo post su Instagram

today I get to work with the awesome Christopher Lloyd 👍🏼

Un post condiviso da Sean Murray (@therealseanhmurray) in data: