Netflix, 5 serie TV italiane che meriterebbero la vostra attenzione

Netflix, 5 serie TV italiane che meriterebbero la vostra attenzione
di

Netflix è un servizio streaming in abbonamento che nasce negli Stati Uniti, ma che in poco tempo si è diramato in tutto il mondo con tanto di studi di produzione aperti anche in Italia. Scopriamo insieme, quindi, le 5 serie TV molto interessanti nate nel nostro Paese.

In Italia, infatti, hanno visto la luce tanti piccoli gioiellini ben strutturati e curati, con produzioni che spesso e volentieri non hanno nulla da invidiare con quelle più blasonate perlopiù statunitensi. I generi trattati sono stati vari, così da coinvolgere un pubblico vasto e variopinto.

Tra le migliori serie italiane certamente spicca Suburra che si ispira all’omonimo film uscito nel 2015 ed è sempre tratto dal romanzo di Carlo Bonini e Giancarlo De Cataldo. Si tratta di una serie suddivisa in tre stagioni che affronta temi difficili e di grande impatto, come la criminalità organizzata e i legami di essa con lo Stato e la Chiesa. Tra gli attori principali spicca Alessandro Borghi, un grandissimo talento che ha preso parte anche a Diavoli, una serie televisiva in cui ha recitato a fianco di Patrick Dempsey.

Continuiamo con Curon, serie del 2020 che si incentra più sul genere fantastico e mistico. Questa serie è stata creata da Tommaso Matano, Ezio Abate, Giovanni Galassi e Ivano Fachin. La trama si svolge totalmente in Trentino Alto Adige ed è incentrata sulle leggende che riguardano la città di Couron Venosta, che è interamente sott’acqua eccetto il campanile della chiesa. Tra i protagonisti spiccano Anna e i suoi figli che vanno a vivere in questa cittadina, fino a quando però la madre scomparirà misteriosamente. I due gemellini dovranno vivere facendo affidamento l'uno dell'altro e scoprire vari segreti nascosti che riguardano la misteriosa cittadina.

Andiamo avanti con Baby, serie che prende spunto dagli scandali delle liceali di Roma Nord del 2013. Lo spettacolo ripercorre le vicende di ricche romane del quartiere Parioli che s’avventurano nei giri della prostituzione, celando segreti e bugie dietro una facciata di perfezione glamour. Le attrici protagoniste sono le bravissime Benedetta Porcaroli e Alice Pagani che interpretano rispettivamente Chiara e Ludovica, due studentesse del liceo Collodi diventate poi baby squillo. Tra droga, revenge porn e ogni genere di ribellione adolescenziale, anche gli oscuri segreti prima o poi vengono a galla.

Ci avviciniamo alla conclusione, ma prima c'è spazio per Summertime, una serie molto liberamente tratta dal romanzo Tre metri sopra il cielo di Federico Moccia. Si tratta di un teen drama che mostra i sapori e la spensieratezza dell’estate al mare sulla costa adriatica. I due protagonisti sono Ale (Ludovico Tersigni) e Summer (Coco Rebecca Edogamhe), due caratteri totalmente diversi che si uniscono per caso mentre attorno a loro ruotano altri giovanissimi personaggi, tra amici e pretendenti. I primi batticuore, le cotte estive, le delusioni sotto l’ombrellone: la trama è semplice, per un classico intrattenimento leggero e dinamico.

Concludiamo il breve elenco con SKAM Italia, una delle serie TV italiane più amate del momento. Si tratta di una web serie ambientata a Roma e in onda dal 2018 che prende spunto dall'omonima serie norvegese. Ogni stagione si concentra su un personaggio differente, affrontando tematiche attuali e delicate. Ad esempio, la quarta stagione è incentrata sul personaggio di Sana Allegri, una ragazza di origini musulmane alle prese con il suo primo amore.

Vi lasciamo con il catalogo completo delle serie Netflix di giugno 2021 e il nostro approfondimento sulle migliori serie divise per genere presenti su Netflix.

Quanto è interessante?
1