Netflix

Netflix annuncia Zero, serie made in Italy sulla vita dei giovani neri

Netflix annuncia Zero, serie made in Italy sulla vita dei giovani neri
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Netflix ha annunciato la sua quarta produzione originale italiana. Si tratta di Zero, una serie che per la prima volta sarà incentrata sulla vita dei ragazzi neri italiani. L'idea è di Antonio Dikele Distefano, scrittore 27enne (Chi sta male non lo dice).

Nato in Italia da genitori angolani, Dikele Distefano ha spiegato che la serie avrà per protagonista un giovane di colore chiamato Zero, che “ha un potere speciale grazie al quale può conoscere la realtà delle cose e delle persone che si nasconde dietro le apparenze.”

“Per me” ha continuato l’autore, “un ragazzo nero italiano come Zero, che deve tutto all’Italia, la cosa più bella è che questa sarà la prima serie che avrà per protagonisti dei ragazzi neri italiani. Spero che questo apra le porte ad altri attori, artisti e creativi neri che non hanno ancora avuto la loro occasione”. La storia di Zero, ha aggiunto, “rifletterà la vita di molti ragazzi, indipendentemente dal colore della loro pelle.”

Antonio Dikele Distefano, cresciuto a Ravenna, ha fatto il suo esordio come scrittore con il romanzo autopubblicato Fuori piove, dentro pure, passo a prenderti?, guadagnandosi le attenzioni di Mondadori, che lo ha acquistato nel 2015. Al suo ultimo romanzo, Non ho mai avuto la realtà, sarebbe invece ispirata la sinossi di Zero.

La prima serie originale italiana prodotta da Netflix era stata Suburra (qui la recensione della seconda stagione), cui è seguita Baby che tornerà in autunno con la seconda stagione.

Zero dovrebbe arrivare su Netflix nel 2020.

FONTE: variety
Quanto è interessante?
9