Netflix

Netflix furiosa con Harry e Meghan: i Sussex non rispettano l'accordo da 150 milioni di $

Netflix furiosa con Harry e Meghan: i Sussex non rispettano l'accordo da 150 milioni di $
di

Più di un anno e mezzo fa Harry e Meghan hanno firmato un accordo con Netflix che prevedeva la realizzazione di alcune produzioni per promuovere la diversità in cambio di un compenso record di oltre 150 milioni di dollari ma fin qui, i Sussex non hanno ancora messo in cantiere alcun progetto.

"Attraverso il nostro lavoro ci impegneremo a dare visibilità a persone e a cause diverse in tutto il mondo, e ci concentreremo sulla creazione di contenuti che informino e diano allo stesso tempo anche speranza alle persone" aveva fatto sapere la coppia all'epoca in un comunicato stampo ma per il momento, tutto tace ancora.

Sebbene Netflix si confermi regina indiscussa dello streaming, i piani alti del gigante rosso non hanno di certo preso bene il fatto che i due non si siano minimamente impegnati ad onorare il contratto milionario firmato, e su alcuni tabloid britannici gira voce che serpeggi un certo malumore nei confronti di Harry e Meghan.

"Netflix sta mettendo i Sussex sotto pressione. Vuole che producano i contenuti per cui si sono impegnati ma vuole anche la garanzia che questi contenuti siano di qualità e che possano essere adatti ad un vasto pubblico".

Alcuni mesi fa, Meghan Markle si è impegnata a produrre Pearl, una serie animata dedicata alle avventure di una dodicenne che si ispira alle figure di donne influenti nella storia. Fin qui però, sembra che la duchessa non abbia fatto sapere molto altro al colosso dello streaming. Lo stesso vale per Heart of Invictus, una serie di documentari promossa da Harry sulla preparazione dei veterani di guerra che hanno contratto disabilità permanenti in vista degli Invictus Games 2022. Staremo a vedere se dopo i richiami "ufficiali" di Netflix i due si daranno una mossa.

Quanto è interessante?
7