Netflix, reintegrata la dipendente trans sospesa dopo le polemiche su Dave Chappelle

Netflix, reintegrata la dipendente trans sospesa dopo le polemiche su Dave Chappelle
di

Netflix ha reintegrato Terra Field e gli altri due dipendenti che avevano preso parte a una riunione esecutiva senza invito, dopo aver criticato pubblicamente l'ultimo special del comico Dave Chappelle The Closer, uscito da pochi giorni sulla piattaforma streaming.

L'ultimo show dello stand-up comedian Dave Chappelle (reduce dal successo dello show segreto Dave Chappelle and Friends) ha attirato molte critiche per i commenti sulla comunità trans, incluse quelle di Terra Field, dipendente di Netflix, che aveva espresso su Twitter le sue critiche a The Closer per "il danno che contenuti come questo causano alla comunità trans".

In seguito a questo episodio era giunta la notizia della sospensione di tre dipendenti Netflix, tra cui la stessa Field. Nelle prime fasi, la causa della sospensione sembrava proprio essere legata alle polemiche online, ma Netflix ha smentito indicando il reale motivo dietro alla procedura disciplinare: la Field e altri due dipendenti avrebbero preso parte alla riunione per la revisione trimestrale dell'attività, un meeting solitamente limitato ai dirigenti più alti dell'azienda.

E' di queste ore la notizia che i tre dipendenti sono stati reintegrati da Netflix dopo i dovuti accertamenti sull'accaduto: nell'ultimo tweet di Terra Field (che trovate a fine articolo) è riportata una parte della comunicazione dell'azienda, in cui si afferma che la dipendente avrebbe partecipato al meeting "senza nessuna malafede" poiché convinta che fosse "un meeting a cui era autorizzata a partecipare". Dalla nota si apprende infatti che un direttore le avrebbe inviato il link per partecipare alla riunione.

Quanto è interessante?
3