Netflix in tribunale: accusata di diffamazione per la popolare serie di Shonda Rhimes

Netflix in tribunale: accusata di diffamazione per la popolare serie di Shonda Rhimes
di

Nella serie Inventing Anna, Shonda Rhimes ha raccontato la vera storia di Anna Sorokin, una donna russa che tra il 2013 e il 2017 si finse una ricca ereditiera sotto falso nome e venne poi arrestata per frode. Un'ex amica di Sorokin ha deciso di citare in giudizio Netflix facendo causa per diffamazione a causa della serie.

Secondo Netflix, Shonda Rhimes e gli altri creatori di Inventing Anna avevano una licenza letteraria che gli permetteva di fornire la propria interpretazione degli eventi. Il giudice Colm F. Connolly ha respinto tale versione, sostenendo che almeno in almeno un paio di situazioni, Inventing Anna avrebbe superato il confine della diffamazione.

Anna Sorokin è stata rilasciata dalla prigione e sottoposta ai domiciliari nel 2022, anno di uscita della serie.

La querelante Rachel DeLoache Williams nella serie viene ritratta come colei che abbandonò Sorokin in Marocco e colei che la tradì davanti alle autorità. Secondo Williams, in 16 occasioni diverse nella serie viene ritratta come snob, eticamente scorretta e avidamente ambiziosa. Williams sostiene di essere una vittima di Sorokin; la truffatrice l'avrebbe sottratto 62.000 dollari e Williams, ex collaboratrice di Vanity Fair, ha scritto un articolo e un libro sulla propria esperienza con Sorokin. Netflix si difende, affermando che Shonda Rhimes era protetta dal Primo Emendamento.

L'avvocato di Netflix sostiene che Williams sarebbe soltanto infastidita dalle espressioni utilizzate nei suoi confronti e che la rappresentazione non fosse falsa ma supportata dalla testimonianza della stessa Williams. Quest'ultima accusa Netflix di aver rappresentato in maniera troppo comprensiva Sorokin. Anna Sorokin si spacciò per l'ereditiera Anna Delvey, e venne condannata per aver truffato banche e imprese per circa 200.000 dollari, scontando quasi quattro anni. Attualmente è agli arresti domiciliari.

Recuperate su Everyeye la nostra recensione di Inventing Anna, serie distribuita su Netflix nel 2022.

FONTE: Variety

Questo testo include collegamenti di affiliazione: se effettui un acquisto o un ordine attraverso questi collegamenti, il nostro sito potrebbe ricevere una commissione in linea con la nostra pagina etica. Le tariffe potrebbero variare dopo la pubblicazione dell'articolo.

Iscriviti a Google News Rimani aggiornato seguendoci su Google News! Seguici
Unisciti all'orda: la chat telegramper parlare di videogiochi