Non è l'Arena, Giletti saluta La7: "Quattro anni straordinari"

Non è l'Arena, Giletti saluta La7: 'Quattro anni straordinari'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nella serata di ieri, Massimo Giletti è andato in onda su La7 con l'ultima puntata di Non è l'Arena, il conduttore torinese sembra ormai pronto a salutare l'emittente di Urbano Cairo per fare ritorno in Rai. Le sue parole di congedo sembrano ormai non lasciare dubbi.

Giletti ha infatti detto: "Questa è stata l'ultima puntata di Non è l'Arena. Sono stati quattro anni straordinari. Ciao a tutti".

Secondo alcune indiscrezioni, il conduttore dopo la sua esperienza di ben 4 anni a La7, sarebbe pronto a far ritorno a Viale Mazzini, stavolta però, Giletti avrebbe scelto di non tornare su Rai 1, bensì su Rai 2, dove per lui sarebbe pronto un programma del tutto nuovo, anche se, non è ancora chiaro se si tratterà di una finestra quotidiana, in onda dal lunedì al venerdì, magari in fascia pomeridiana, o se piuttosto se si tratterà di un talk show serale.

Su Blogo si legge: "Pare infatti, da voci insistenti che abbiamo avuto modo di raccogliere, che Massimo Giletti sembrerebbe vicinissimo a tornare in Rai. Mai come in questi momenti infatti il giornalista piemontese pare ad un passo (o poco più) dal suo ritorno fra le braccia di mamma Rai, nello specifico destinazione Rai2".

Tra l'altro, proprio nel corso di quest'ultimo anno, Giletti ha avuto un lieve malore nel corso di Non è l'Arena.

Quanto è interessante?
2