Nuove foto di Watchmen svelano dettagli circa la collocazione temporale della serie

di

Poiché la scorsa settimana sono ufficialmente iniziate le riprese del pilot di Watchmen, il network HBO ha rilasciato in rete delle nuove foto inedite che ci forniscono alcuni importanti indizi su questa misteriosa serie TV.

Visionabili in calce all’articolo, le suddette immortalano alcune delle strade utilizzate come set per Watchmen, le quali risultano per l’occasione tappezzate con cartelli alquanto particolari: caratterizzati da un polpo, questi indicano infatti la presenza di bunker nelle vicinanze in cui rifugiarsi e nascondersi dagli attacchi dalla piovra gigantesca.

Un’ultima foto, invece, ci mostra un quotidiano fasullo che appunto menziona gli attacchi del polpo e addirittura la morte di Adrian Vendt/Ozymandias.

Incomprensibili per chiunque non abbia mai letto il fumetto di Watchmen, questi preziosi indizi indicano con precisione il periodo in cui la serie è ambientata. Nella graphic novel, infatti, Vendt ha creato geneticamente un polpo immenso, scatenando una vera e propria strage per le strade di New York City. Di conseguenza, questo evento ha motivato i governi di tutto il globo a prevenire qualsiasi altro attacco da parte di mostri, ponendo fine alla Guerra Fredda.

Tenendo in mente questi dati, è plausibile che la serie di HBO proponga degli sviluppi inediti, mostrando cosa sia accaduto al paese dopo i disastrosi fatti accennati poc’anzi. Il produttore esecutivo Damon Lindelof, non molto tempo fa, aveva infatti ammesso di non voler adattare i dodici numeri del capolavoro creato trent’anni fa da Moore e Gibbons: “Quei numeri sono un terreno sacro e non saranno ricostruiti, ricreati, riprodotti, riavviati”.

FONTE: CB
Quanto è interessante?
2

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!

Nuove foto di Watchmen svelano dettagli circa la collocazione temporale della serie