Nuove informazioni su American Gods 2: Neil Gaiman "molto coinvolto" nel progetto

Nuove informazioni su American Gods 2: Neil Gaiman 'molto coinvolto' nel progetto
di

La produzione della seconda stagione di American Gods è ancora in corso, e il presidente della programmazione Starz Carmi Zlotnik ha comunicato di aver già visto i primi episodi e di averli trovati strabilianti.

"Sembrano fantastici", ha detto Zlotnik. "Mi sento di dire che la seconda stagione seguirà la tradizione della prima stagione, ma la migliorerà producendo qualcosa di davvero incredibile."

Jesse Alexander, i cui crediti includono Star Trek: Discovery, Hannibal e Heroes, è stato ingaggiato come nuovo showrunner. Zlotnik ha dichiarato che l'autore sta collaborando a stretto contatto con il creatore del romanzo Neil Gaiman, che figura come produttore esecutivo. "Neil è molto coinvolto, è intrinsecamente coinvolto", ha detto Zlotnik. "Jesse Alexander probabilmente parla con lui ogni giorno e noi gli parliamo spesso. Ha altre responsabilità e attualmente sta lavorando anche ad un'altra serie tv [Good Omes, ndr], ma Neil è il cuore e l'anima di American Gods, quindi non posso immaginare che ci sia una versione in cui non è coinvolto."

Gli showrunner originali Bryan Fuller e Michael Green continueranno ad avere il credito di produttori esecutivi, avendo adattato il romanzo per la televisione, ma non saranno più coinvolti. "Mi piacerebbe pensare che siano ancora parte della famiglia, perché gli vogliamo bene e ci hanno dato un'ottima prima stagione", ha detto Zlotnik.

Il duo ha lasciato lo show lo scorso anno in seguito a differenze creative e finanziarie con il produttore FremantleMedia North America. Ma in Alexander è stato trovato un nuovo showrunner che ha lavorato con Fuller in numerose produzioni, dando continuità alla serie. "Jesse ha lavorato con Bryan in passato, e sento che lo stile narrativo è ancora quello che Bryan Fuller ha portato alla prima stagione, perché Jesse è stato addestrato da Bryan e probabilmente possiede molto del suo DNA", ha concluso Zlotnik.

Per quanto riguarda i nuovi volti di questa stagione, il personaggio di "Media" è stato riavviato come "New Media", con Kahyun Kim (Shameless) che ha raccolto il ruolo originariamente interpretato da Gillian Anderson. "Gillian non poteva continuare, non è mai stata obbligata a continuare, quindi abbiamo lanciato una nuova attrice interpretando il personaggio in maniera diversa", ha dichiarato Zlotnik. "Ma grazie al magico mondo di American Gods, abbiamo la possibilità di portare nuovi attori per recitare ruoli continui perché gli Dei si mostrano agli esseri umani in forme diverse".

La seconda stagione di American Gods debutterà nel corso del 2019. Non è ancora stata annunciata una data di uscita ufficiale.

FONTE: IndieWire
Quanto è interessante?
0

Le ultime Serie TV/Telefilm in Cofanetto BluRay o DVD le trovate in offerta su Amazon.it