I nuovi episodi di Supernatural sono rinviati a causa del coronavirus

I nuovi episodi di Supernatural sono rinviati a causa del coronavirus
di

Il mondo del cinema e della serialità televisiva sta subendo, come praticamente ogni aspetto della nostra società, gli effetti dell'epidemia da coronavirus: a prenderne atto saranno anche i fan di Supernatural, che dovranno pazientare ancora in vista del finale dello show.

Certo, per delle persone capaci di attendere ben quindici stagioni (corrispondenti ad altrettanti anni) per arrivare al finale della serie qualche settimana di ritardo forse non sarà un dramma, o forse proprio l'aver atteso così tanto renderà ancora più amaro da digerire questo boccone.

Sta di fatto che la cosa è praticamente inevitabile, come spiegato dal produttore Andrew Dabb su Twitter: "A causa della quarantena, questo sarà il nostro ultimo episodio per un po' di tempo. Riguardatevi, state al sicuro, ci rivedremo dall'altra parte" ha scritto Dabb sul social, specificando poi: "I nostri dipartimenti per gli effetti speciali e il sonoro sono chiusi a causa dell'epidemia. Quindi, ora come ora, gli episodi non possono essere conclusi".

Una scelta obbligata, dunque, ed in qualche modo prevedibile vista la direzione presa dagli eventi nel corso di queste ultime settimane. Negli ultimi giorni, intanto, abbiamo visto Teen Titans confermare l'esistenza di Supernatural nel DC Universe; delle foto inedite di Supernatural, invece, ci hanno anticipato il ritorno di due personaggi.

Quanto è interessante?
1