Stranger Things 4: nuovi indizi sul destino di un protagonista?

Stranger Things 4: nuovi indizi sul destino di un protagonista?
di

Dopo aver rivelato il titolo del primo episodio di Stranger Things 4, l'account ufficiale degli sceneggiatori della serie Netflix è tornata a stuzzicare i fan dello show con un criptico indizio sulla nuova stagione.

Rispondendo alla richiesta di un fan su Twitter, gli autori si sono divertiti a descrivere la stagione 4 con degli emoji: un clown, un cowboy, una faccina che sbuffa arrabbiata e un teschio. Probabilmente è ancora presto per trarre delle conclusioni da questi riferimenti - alcuni si sono sbilanciati dicendo che il teschio potrebbe anticipare una morte importante - ma è impossibile non pensare al chiacchierato ritorno di Hopper vedendo il cappello da cowboy.

Al momento l'unica certezza è che la nuova stagione non sarà (almeno in parte) ambientata ad Hawkins, come anticipato dall'annuncio di Stranger Things 4. Un altro indizio è rappresentato dal titolo del primo episodio, Hellfire Club, che come sappiamo si riferisce al nome dato alla società in cui sono presenti vari mutanti degli X-Men quali per esempio Emma Frost, Magneto, Tempesta e tanti altri, creato da John Byrne e Chris Claremont nel 1980.

Durante una recente sessione di Q&A, inoltre, i fratelli Duffer hanno rivelato (prima di cancellare il commento) che Robin avrà un ruolo anche nella già attesa quarta stagione, che ricordiamo ripartirà dopo la misterioso scena post-credit di Stranger Things 3.

Quanto è interessante?
3