Il nuovo progetto di Alex Garland sarà un'altra serie tv, ma non sci-fi

Il nuovo progetto di Alex Garland sarà un'altra serie tv, ma non sci-fi
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nel corso di una recente intervista per parlare di Devs, la prima serie tv della sua carriera che ha interamente scritto e diretto per il network FX, l'acclamato autore di fantascienza Alex Garland ha anticipato qualche dettaglio sul suo prossimo progetto.

A quanto pare il regista di Ex Machina e Annientamento si è affezionato al piccolo schermo, in quanto ha spiegato che dopo Devs realizzerà un'altra serie tv ... che però, colpo di scena, non sarà a tema fantascientifico.

"Ho già scritto il primo episodio e ora sto lavorando al secondo. Non ho idea se FX vorrà farla, e non so se il cast di Devs sarà disposto a calarsi nelle parti che ho scritto, ma le ho scritte pensando a loro, quindi mi piacerebbe lavorare di nuovo insieme", ha detto. "Il tema principale sarà quello della disobbedienza civile. Non sarà è fantascienza. È essenzialmente qualcosa di apolitico. Non so se ho avuto questa idea a causa di questo cast. Il processo creativo è stato un po' quello dell'uomo e la gallina."

Garland ha anche assicurato che gli otto episodi di Devs, che stanno uscendo in questi giorni su FX, racconteranno una storia auto-conclusiva. "Al momento, non so come fare una storia senza fine. Penso che probabilmente preferisco le storie che finiscono. L'idea di arrivare alla fine dell'episodio 8 e di non concludere la storia, per me, personalmente, sarebbe molto frustrante”.

Nessun ulteriore dettaglio relativo al prossimo progetto, ma al momento possiamo dire che sarà la prima evasione di Garland dal campo dello sci-fi: oltre alle tre regie di Ex Machina, Annientamento e Devs (e, si vocifera, anche quella di Dredd), l'autore aveva scritto solo sceneggiature di fantascienza, partendo da quella di 28 Giorni Dopo e proseguendo con Sunshine, Non Lasciarmi e Dredd.

Per altri approfondimenti, guardate il trailer di Devs.

FONTE: Collider
Quanto è interessante?
1